Il ministro Pisano: “pagoPA importantissimo per i cittadini”

“Per il governo è importantissimo che tutti gli enti possano utilizzare pagoPA ma soprattutto che i cittadini possano pagare i servizi alla Pubblica Amministrazione attraverso pagoPA”: il Ministro dell’Innovazione Paola Pisano ha illustrato oggi a Napoli i vantaggi della piattaforma pagoPA. Per il governo il consolidamento di pagoPA è un obiettivo prioritario. “PagoPA- ha aggiunto la Pisano- è già a un buon livello. Abbiamo avuto 60 milioni di transazioni e un’impennata con un trend di crescita molto elevato nel 2019. Questo significa che per ben 60 milioni di volte i cittadini hanno pagato online un servizio alla pubblica amministrazione. E il giro d’affari ammonta a 9 miliardi di euro. Tutto questo significa che pagoPA sta funzionando”. Altre misure per implementare pagoPA sono allo studio del governo, soprattutto per agevolare le adesioni degli enti pubblici che non hanno ancora aderito al sistema. “PagoPA- ha aggiunto il ministro Pisano- è uno dei punti fondamentali che stiamo trattando nella manovra di bilancio. Ovviamente pagoPA va abbinato ai servizi digitali e poi gli enti lo devono adottare. Noi spingeremo. Si è creata una newco che spingerà il progetto, come si fa in privato”. Sta già per diventare operativa pagoPA SPA, la società pubblica che gestisce la piattaforma per i pagamenti digitali verso la Pubblica Amministrazione ed altri progetti della trasformazione digitale del Paese. Al 31 ottobre 2019 sono state registrate 17894 adesioni di enti creditori a pagoPA, con 15194 enti attivi.