Cesena, per gli avvisi TARI c’è LINKmate

I contribuenti cesenati che non sono ancora in possesso del modello F24 per il pagamento della Tari possono rimediare scaricando una copia su Linkmate.

Lo rende noto il Comune di Cesena sul suo portale web. “Ultimi giorni per il pagamento della seconda rata della Tari 2019, che dovrà essere pagata entro il 31 luglio”, si legge sul sito. “Per il pagamento va usato solo il modello F24 che il Comune di Cesena ha già spedito a tutti i contribuenti insieme ai modelli per la rata successiva. Chi non ne fosse ancora in possesso o avesse smarrito la bolletta Tari, può provvedere a scaricarne una copia dal “Portale del Cittadino” (Sportello Telematico LinkMate), presente nella sezione Tributi del sito del Comune di Cesena previa idonea registrazione (www.comune.cesena.fc.it/tributi-portaledelcittadino).

Tramite il Portale del cittadino è possibile scaricare modulistica e ricevere informazioni, oltre a prendere visione della propria posizione tributaria”. Dal prossimo anno sarà possibile richiedere l’addebito in conto corrente SEPA delle bollette Tari. “Le richieste di attivazione- spiega l’amministrazione comunale- possono essere presentate già da ora e pervenire entro il 31/01/2020”.