Ultime notizie

LINKMATE, QUASI 3000 ISCRIZIONI IN POCHI GIORNI A TARANTO

LINKMATE, QUASI 3000 ISCRIZIONI IN POCHI GIORNI A TARANTO

22 Luglio 2019

Ai contribuenti tarantini piace Linkmate. Dopo 2 settimane dalla sua attivazione, lo sportello telematico ha fatto registrare già un...

IL COMUNE DI TARANTO HA ATTIVATO LINKMATE

IL COMUNE DI TARANTO HA ATTIVATO LINKMATE

02 Luglio 2019

Il Comune di Taranto punta sull’innovazione tecnologica. La digitalizzazione dei tributi locali è un imperativo categorico per l’amministrazione comunale,...

IMU E TASI, CON CALCOLOIUC2019 C'E' IL RAVVEDIMENTO PER I RITARDATARI

IMU E TASI, CON CALCOLOIUC2019 C'E' IL RAVVEDIMENTO PER I RITARDATARI

19 Giugno 2019

Se non avete effettuato il versamento dell’acconto Imue Tasi entro la scadenza del 17 giugno, potete rimediare utilizzando CALCOLOIUC2019. ...

IMU E TASI, ECCO IL VADEMECUM PER L’ACCONTO DEL 17 GIUGNO

IMU E TASI, ECCO IL VADEMECUM PER L’ACCONTO DEL 17 GIUGNO

16 Giugno 2019

La scadenza dei termini per il versamento dell’acconto Imu e Tasi è fissata per lunedì 17 giugno 2019.Tassa sui...

Notizie

La scadenza dei termini per il versamento del saldo Imu e Tasi è fissata per lunedì 17 dicembre 2018. Nella maggioranza dei casi, l’importo sarà identico a quello dell’acconto.

A San Giorgio a Cremano l’ufficio tributi è a portata di click. Il Comune alle porte di Napoli ha attivato lo sportello telematico LINKmate, che consente ai contribuenti di accedere autonomamente, 24 ore su 24 e 365 giorni l’anno, a tutti i servizi relativi ai tributi locali.

E’ prevista per lunedì 17 dicembre la scadenza del saldo Imu e del saldo Tasi 2018. Per calcolare l’importo del saldo di Imu e Tasi i contribuenti possono usufruire di CALCOLOIUC2018, il software di Advanced Systems.

Dal 1° gennaio 2019 i prestatori di servizi di pagamento abilitati all’utilizzo di pagoPA dovranno obbligatoriamente usare la piattaforma per riversare i pagamenti alle pubbliche amministrazioni. Per queste ultime, qualora non siano ancora iscritte a PagoPa, ci sarà, dunque, un motivo in più per farlo.

I contribuenti veronesi possono pagare anche con lo smartphone la mensa e il trasporto scolastico, grazie ai servizi SPID e Pago PA.

I contribuenti di Falconara Marittima possono gestire Tari e Imu direttamente da casa, grazie a LINKmate. 

I contribuenti siracusani che hanno diritto al rimborso per un errato calcolo della Tari potranno presentare l’istanza su LINKmate. E’ lo stesso Comune di Siracusa a comunicarlo con un avviso sul suo portale web.

Per la commissione tributaria regionale di Milano un avviso di accertamento che non sia stato preceduto da un contraddittorio preventivo è nullo.

“Se tutti i cittadini utilizzeranno Pago PA e LINKmate non avremo più il problema di controllare le entrate né di fare accertamenti”. Il vicesindaco di Ripalimosani Marco Giampaolo commenta così l’adozione del sistema “PagoPa Tari”, che consentirà ai contribuenti ripesi iscritti a LINKmate il pagamento della Tari con un solo clic, dallo smartphone o dal pc, direttamente dal sito web del Comune.

La Cassazione si pronuncia sul contraddittorio preventivo in materia di accertamento dei tributi locali.

Il Comune di Angri, nel Salernitano, ha scelto LINKmate.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.