Ultime notizie

DA OGGI L'F24 SI PAGA DIRETTAMENTE SUL SITO DEL COMUNE DI MILANO

DA OGGI L'F24 SI PAGA DIRETTAMENTE SUL SITO DEL COMUNE DI MILANO

17 Novembre 2017

Il pagamento online del saldo Imu e Tasi 2017 sul portale del Comune di Milano, semplicemente con l'utilizzo di...

IMU E TASI 2017, IL SALDO SI PAGA ENTRO IL 18 DICEMBRE

IMU E TASI 2017, IL SALDO SI PAGA ENTRO IL 18 DICEMBRE

17 Novembre 2017

E' prevista per il prossimo 18 dicembre la scadenza della seconda rata di IMU e TASI 2017. Lo rende...

IL COMMISSARIO PER L'ITALIA DIGITALE DIEGO PIACENTINI: “GALLARATE COMUNE VIRTUOSO PER GLI SCONTI A CHI USA PAGOPA”

IL COMMISSARIO PER L'ITALIA DIGITALE DIEGO PIACENTINI: “GALLARATE COMUNE VIRTUOSO PER GLI SCONTI A CHI USA PAGOPA”

07 Novembre 2017

Le transazioni con PagoPA hanno superato la quota dei 4 milioni. Lo ha annunciato Diego Piacentini, commissario straordinario per...

L’IMU NON VA PAGATA PER I FABBRICATI COLLABENTI PRIVI DI RENDITA

L’IMU NON VA PAGATA PER I FABBRICATI COLLABENTI PRIVI DI RENDITA

30 Ottobre 2017

I fabbricati collabenti, iscritti in catasto nella categoria F2, senza attribuzione di rendita, non sono soggetti al pagamento dell’Imu...

Notizie

E’ prevista per domani, venerdì 16 giugno 2017, la scadenza dell’acconto Imu e Tasi. Il calcolo sarà piuttosto semplice. Per il 2017 è rimasto tutto invariato rispetto allo scorso anno. E’ ancora in vigore, infatti, il blocco dei tributi locali, che vieta gli aumenti delle aliquote.

Il Comune di Samarate, nel Varesotto, ha scelto LINKmate. Lo sportello telematico di Advanced Systems è stato presentato alla cittadinanza nel corso di una conferenza stampa cui hanno partecipato il sindaco Leonardo Tarantino, l’assessore ai Servizi al cittadino Laura Moi ed il responsabile dell’Ufficio Tributi Paolo Pastori.

A Rapallo la scadenza dell’acconto di Imu e Tasi 2017 è molto vicina a quella della tassa sui rifiuti. “Il 15 maggio scorso- spiega il dirigente dell'Area Finanziaria Antonio Manfredi- è scaduta la prima rata della Tari. Entro il 16 giugno, come è noto, è previsto il pagamento di Imu e Tasi.

Entro il 16 giugno prossimo bisognerà pagare l’acconto per Imu e Tasi 2017. Gli acconti possono essere calcolati sulla base delle aliquote e delle detrazioni deliberate dai Comuni nel 2016. I contribuenti, quindi, dovranno versare il 50% di quanto pagato nel 2016.

Il sindaco di Cassino Carlo Maria D'Alessandro ha presentato LINKmate e PagoPa alla cittadinanza in un incontro pubblico, cui hanno partecipato numerosi imprenditori, professionisti ed esponenti dei CAF.

Il Comune di Siracusa ha attivato LINKmate. Lo sportello telematico di Advanced Systems è già operativo sul sito web del Comune.

Sul portale del Comune di Cassino è già operativo LINKmate, lo sportello telematico di Advanced Systems.

Anche quest’anno le aliquote di Imu e Tasi rimarranno invariate. Il blocco degli aumenti dei tributi locali- disposto dall’articolo 1, comma 26, legge 20/2015, che però non riguarda la Tari- impedisce, infatti, manovre peggiorative per i contribuenti.

A Gallarate i contribuenti Tari iscritti a LINKmate hanno ricevuto sulla loro casella di posta elettronica un avviso riguardante la Tari 2017. Dopo una settimana dalla ricezione di questo avviso, già 523 contribuenti hanno pagato la Tari, utilizzando PagoPA, il canale dei pagamenti della pubblica amministrazione.

La scadenza dell’acconto Imu e Tasi 2017 si avvicina. I Comuni si organizzano in vista del pagamento del 16 giugno prossimo. A Verona i contribuenti iscritti a LINKmate hanno la possibilità di calcolare l’importo di Imu e Tasi e di stampare l’F24 utile per il pagamento.

Anche per il 2017 il coefficiente Imu-Tasi per gli immobili di impresa è stato fissato all’1,01%. E’ l’esito di un decreto del Mef del 14 aprile scorso che sta per essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.