Ultime notizie

IMMOBILI STRUMENTALI, LA DEDUCIBILITA’ IMU PASSA DAL 20% AL 40%

IMMOBILI STRUMENTALI, LA DEDUCIBILITA’ IMU PASSA DAL 20% AL 40%

16 Gennaio 2019

Dal 2019 l’Imu che imprese e professionisti versano sugli immobili strumentali è deducibile dalle imposte sui redditi in misura...

IMU E TASI, RISCHIO AUMENTI IN MOLTI COMUNI DAL 2019

IMU E TASI, RISCHIO AUMENTI IN MOLTI COMUNI DAL 2019

06 Gennaio 2019

La mancata conferma del blocco degli aumenti dei tributi locali sembra destinata a ripercuotersi soprattutto sul mattone.Tassa sui Servizi...

TRIBUTI LOCALI, VIA IL BLOCCO DEGLI AUMENTI

TRIBUTI LOCALI, VIA IL BLOCCO DEGLI AUMENTI

27 Dicembre 2018

Dal 2019 il blocco degli aumenti di imposte e tasse locali non sarà più applicato.Tassa sui Servizi IndivisibiliTassa sui...

FALCONARA MARITTIMA, LINKMATE TRA I SERVIZI PRESENTATI DAL COMUNE NELLA GIORNATA DELLA TRASPARENZA

FALCONARA MARITTIMA, LINKMATE TRA I SERVIZI PRESENTATI DAL COMUNE NELLA GIORNATA DELLA TRASPARENZA

18 Dicembre 2018

Duecentomila visite al portale web del Comune ed oltre 4mila follower alla pagina Facebook, fino agli strumenti dedicati a...

Notizie

Quasi 9000 contribuenti di Ragusa hanno utilizzato LINKmate, da marzo ad oggi. Lo rende noto il Comune di Ragusa. “Il servizio online promosso dall'Amministrazione- si legge in una nota del Comune- che consente agli utenti di collegarsi a LINKmate ( accesso diretto possibile tramite il Portale del contribuente sull'home page del sito del Comune) per una consultazione della propria posizione contributiva, relativamente ai tributi TARI/IMU/TASI, ha fatto registrare una buona percentuale di accesso da parte degli utenti. Limitatamente alla TARI gli utenti che si sono collegati al Portale sono stati 1.508, mentre da marzo ad oggi gli accessi complessivi a LINKmate sono stati ben 8.974, con punte di 370 utenti collegati il 2 novembre e 362 utenti il 3 novembre”.

A Ragusa si susseguono ininterrottamente le registrazioni a LINKmate. “In questo periodo- spiega il dirigente dell’area Tributi del Comune Francesco Scrofani- c’è una media molto elevata di iscrizioni. Più di 100 contribuenti ogni 2 giorni decidono di registrarsi ed usufruire del servizio, soprattutto per le richieste di informazioni sulla Tari e per il ricalcolo.

I contribuenti di Ragusa devono collegarsi a LINKmate per avere un quadro preciso della loro situazione sulla Tari. Lo rende noto il Comune di Ragusa, sulla home page del suo portale web.

“LINKmate e SPID funzionano già insieme sul nostro portale”: il dirigente del servizio Informatica ed e-government del Comune di Verona Federico Brenzoni annuncia una novità per i contribuenti scaligeri già registrati a SPID.

Oltre 30mila contribuenti napoletani hanno già utilizzato CALCOLOTARI2016, il software di Advanced Systems.

La riforma del catasto non si farà. Lo ha annunciato il viceministro dell'Economia e delle Finanze Enrico Morando, in occasione di un convegno a Napoli, organizzato dall'Acen, l'associazione dei costruttori edili partenopei, e dalla sezione campana dell'Anti, l'associazione dei tributaristi.

I contribuenti triestini hanno due possibilità per usufruire di CALCOLOIUC. Il software è utilizzabile sul sito del Comune di Trieste ed anche sul portale di Esatto SPA, la società che gestisce le entrate dell'ente.

Dal 18 ottobre i contribuenti hanno una possibilità in più per trasmettere le dichiarazioni Imu e Tasi. Oltre al modello cartaceo, c'è anche quello telematico. Lo comunica l'Agenzia delle Entrate.

La collaborazione tra i Comuni e il Fisco nella lotta all’evasione fiscale, relativamente ai tributi erariali, non ha ancora dato buoni risultati. Lo certificano i dati diffusi dal governo sui premi elargiti ai Comuni che hanno contribuito al recupero di base imponibile.

A Gallarate gli iscritti a LINKmate, lo sportello telematico utilizzato dal Comune, sono passati da 500 a più di 3000 nel giro di poche settimane. Lo annuncia Michele Colombo, dirigente del settore Risorse Economiche e Finanziarie del Comune di Gallarate.

Tra gli strumenti principali utilizzati dal Comune di Bergamo per la gestione dei servizi tributari, c'è LINKMATE. I dettagli sull'uso del software e i benefici che ne derivano per i contribuenti bergamaschi vengono illustrati nella sezione del portale dello stesso Comune, contenente l'Agenda digitale, recentemente approvata dall'ente.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.