Ultime notizie

CESENA, PER GLI AVVISI TARI C’E’ LINKMATE A DISPOSIZIONE DEI CONTRIBUENTI

CESENA, PER GLI AVVISI TARI C’E’ LINKMATE A DISPOSIZIONE DEI CONTRIBUENTI

26 Luglio 2019

I contribuenti cesenati che non sono ancora in possesso del modello F24 per il pagamento della Tari possono rimediare...

PAGOPA, IL CONSORZIO DI BONIFICA DELLA MEDIA PIANURA BERGAMASCA NELLA TOP TEN DEGLI ENTI CREDITORI

PAGOPA, IL CONSORZIO DI BONIFICA DELLA MEDIA PIANURA BERGAMASCA NELLA TOP TEN DEGLI ENTI CREDITORI

24 Luglio 2019

Il progetto PagoPA ha fatto registrare una crescita vertiginosa negli ultimi 12 mesi.Tassa sui RifiutiModello F24 unificato di pagamento

PULSANO, I TRIBUTI SONO A PORTATA DI CLICK CON LINKMATE E PAGOPA

PULSANO, I TRIBUTI SONO A PORTATA DI CLICK CON LINKMATE E PAGOPA

23 Luglio 2019

“Oggi abbiamo ricevuto per la prima volta un pagamento con PagoPA da parte di un contribuente. Si tratta di...

LINKMATE, QUASI 3000 ISCRIZIONI IN POCHI GIORNI A TARANTO

LINKMATE, QUASI 3000 ISCRIZIONI IN POCHI GIORNI A TARANTO

22 Luglio 2019

Ai contribuenti tarantini piace Linkmate. Dopo 2 settimane dalla sua attivazione, lo sportello telematico ha fatto registrare già un...

“Non pensavamo di poter raggiungere un risultato di questo tipo in così breve tempo”. Mario Reduzzi, direttore del Consorzio di Bonifica della Media Pianura bergamasca, commenta così i risultati dei pagamenti effettuati con il circuito PagoPA, resi noti dall’Agid. Il Consorzio figura all’ottavo posto della graduatoria degli enti creditori, relativamente ai pagamenti degli ultimi 12 mesi. Nella stessa graduatoria il Consorzio si trova addirittura davanti alla Regione Lombardia, all’Inps e ad altri enti prestigiosi. Un exploit straordinario, se si considera che il consorzio ha concentrato quasi tutti i pagamenti in un solo mese e nello stesso mese è stato secondo solo all’Aci.

“La scelta di attivare PagoPA- prosegue Reduzzi- è nata, a dire il vero, da un obbligo di legge. Avevamo un contratto in scadenza e quindi abbiamo deciso di utilizzare il circuito PAGOPA. L’esito del primo mese è stato sorprendente anche perché pensavamo che il sistema fosse ancora più diffuso. I vantaggi di PagoPA speriamo di poterli riscontrare anche più avanti, soprattutto per la velocità delle transazioni. Tutti i benefici saranno ancora più chiari non appena avremo terminato la rendicontazione”. I pagamenti ricevuti dal Consorzio sono stati finora 213.674, per un importo complessivo di oltre 14 milioni di euro.

Al 20 maggio 2019 sono state registrate 17.522 adesioni di Enti Creditori a PagoPA, con 14.542 enti attivi. Le transazioni sono aumentate del 446% negli ultimi 12 mesi.

 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.