Ultime notizie

CESENA, PER GLI AVVISI TARI C’E’ LINKMATE A DISPOSIZIONE DEI CONTRIBUENTI

CESENA, PER GLI AVVISI TARI C’E’ LINKMATE A DISPOSIZIONE DEI CONTRIBUENTI

26 Luglio 2019

I contribuenti cesenati che non sono ancora in possesso del modello F24 per il pagamento della Tari possono rimediare...

PAGOPA, IL CONSORZIO DI BONIFICA DELLA MEDIA PIANURA BERGAMASCA NELLA TOP TEN DEGLI ENTI CREDITORI

PAGOPA, IL CONSORZIO DI BONIFICA DELLA MEDIA PIANURA BERGAMASCA NELLA TOP TEN DEGLI ENTI CREDITORI

24 Luglio 2019

Il progetto PagoPA ha fatto registrare una crescita vertiginosa negli ultimi 12 mesi.Tassa sui Servizi IndivisibiliTassa sui RifiutiImposta Municipale...

PULSANO, I TRIBUTI SONO A PORTATA DI CLICK CON LINKMATE E PAGOPA

PULSANO, I TRIBUTI SONO A PORTATA DI CLICK CON LINKMATE E PAGOPA

23 Luglio 2019

“Oggi abbiamo ricevuto per la prima volta un pagamento con PagoPA da parte di un contribuente. Si tratta di...

LINKMATE, QUASI 3000 ISCRIZIONI IN POCHI GIORNI A TARANTO

LINKMATE, QUASI 3000 ISCRIZIONI IN POCHI GIORNI A TARANTO

22 Luglio 2019

Ai contribuenti tarantini piace Linkmate. Dopo 2 settimane dalla sua attivazione, lo sportello telematico ha fatto registrare già un...

“Grazie alla nuova banca dati dei contribuenti Tari su LINKmate siamo riusciti a ridurre l’evasione sul tributo del 23% negli ultimi due anni”. L’assessore al Bilancio del Comune di Angri Francesco Ferraioli illustra i benefici ricavati dalla piattaforma, che da qualche settimana è pienamente operativa sul portale del Comune. Mentre la bonifica della banca dati è stata effettuata negli ultimi anni, come spiega l’assessore.

Assessore Ferraioli, in che modo LINKmate vi ha consentito di ridurre l’evasione?

“Con LINKmate siamo riusciti finalmente ad avere una banca dati completa, che ci ha permesso la ricostruzione storica di tutte le posizioni contributive. Perciò, mentre prima le posizioni non regolari venivano eliminate, ora abbiamo un quadro completo di tutte quelle dal 2012 in poi. E, laddove riscontriamo mancati pagamenti, ora possiamo provvedere. Inoltre abbiamo istituito un’unità operativa complessa solo per le Entrate assumendo un esperto contabile. Con la nuova banca dati e l’unità operativa siamo passati da un 48% di riscosso ad un 71%. Un notevole miglioramento che risulta vitale per noi, considerati i tagli a cui siamo stati sottoposti negli ultimi anni. Tornando a LINKmate, abbiamo attivato il pacchetto completo. Ora i contribuenti possono consultare le posizioni contributive Tari, Tasi e Imu. E consultare i dati catastali dei loro immobili. C’è stato subito un picco di iscrizioni”.

Per quanto riguarda i tagli l’ultima legge di Stabilità vi ha ulteriormente penalizzato?

“Con le legge 2019 sono stati istituiti dei fondi per la ristrutturazione degli edifici pubblici. Ma questa misura riguarda solo i Comuni al di sotto dei 20mila abitanti. Ed Angri, essendo un Comune di 34mila abitanti, non ne usufruirà. Per quanto riguarda la Tari, invece, è stato prorogato il regime dei supermassimi e dei superminimi. I coefficienti ci permettono di portare al minimo o al massimo le tariffe per le categorie che riteniamo debbano pagare di più o di meno. I massimi vengono applicati per alcuni esercizi commerciali come salumerie e ortofrutta”.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.