Ultime notizie

DA OGGI L'F24 SI PAGA DIRETTAMENTE SUL SITO DEL COMUNE DI MILANO

DA OGGI L'F24 SI PAGA DIRETTAMENTE SUL SITO DEL COMUNE DI MILANO

17 Novembre 2017

Il pagamento online del saldo Imu e Tasi 2017 sul portale del Comune di Milano, semplicemente con l'utilizzo di...

IMU E TASI 2017, IL SALDO SI PAGA ENTRO IL 18 DICEMBRE

IMU E TASI 2017, IL SALDO SI PAGA ENTRO IL 18 DICEMBRE

17 Novembre 2017

E' prevista per il prossimo 18 dicembre la scadenza della seconda rata di IMU e TASI 2017. Lo rende...

IL COMMISSARIO PER L'ITALIA DIGITALE DIEGO PIACENTINI: “GALLARATE COMUNE VIRTUOSO PER GLI SCONTI A CHI USA PAGOPA”

IL COMMISSARIO PER L'ITALIA DIGITALE DIEGO PIACENTINI: “GALLARATE COMUNE VIRTUOSO PER GLI SCONTI A CHI USA PAGOPA”

07 Novembre 2017

Le transazioni con PagoPA hanno superato la quota dei 4 milioni. Lo ha annunciato Diego Piacentini, commissario straordinario per...

L’IMU NON VA PAGATA PER I FABBRICATI COLLABENTI PRIVI DI RENDITA

L’IMU NON VA PAGATA PER I FABBRICATI COLLABENTI PRIVI DI RENDITA

30 Ottobre 2017

I fabbricati collabenti, iscritti in catasto nella categoria F2, senza attribuzione di rendita, non sono soggetti al pagamento dell’Imu...

Secondo l'ordinanza della Cassazione del 14 gennaio 2015 n.540, la maggiore capacità produttiva di una struttura alberghiera rispetto ad una civile abitazione costituisce "un dato di comune esperienza, emergente da un esame comparato dei regolamenti comunali in materia".

Sono dunque legittime le delibere comunali in cui la categoria alberghiera è assoggettata ad una tariffa TARSU notevolmente superiore a quella applicabile alle abitazioni.

La Cassazione sottolinea nella sentenza che il carattere stagionale dell'attività non assume alcun rilievo a tal proposito, ma può solo, eventualmente, offrire la possibilità all'Ente impositore di stabilire delle riduzioni in relazione alla tipologia dei rifiuti smaltiti e alle modalità di utilizzo della struttura alberghiera.

Il ricorso del Comune di Palermo contro una sentenza della Commissione tributaria regionale che aveva annullato, su richiesta dell'albergo interessato, una cartella di pagamento Tarsu del 2006, è stato così accolto.

 

 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.