Ultime notizie

VERONA, I SERVIZI SCOLASTICI SI PAGANO ANCHE CON LO SMARTPHONE

VERONA, I SERVIZI SCOLASTICI SI PAGANO ANCHE CON LO SMARTPHONE

10 Novembre 2018

I contribuenti veronesi possono pagare anche con lo smartphone la mensa e il trasporto scolastico, grazie ai servizi SPID...

SIRACUSA, SU LINKMATE ISTANZA DI RIMBORSO TARI PER I CONTRIBUENTI

SIRACUSA, SU LINKMATE ISTANZA DI RIMBORSO TARI PER I CONTRIBUENTI

08 Novembre 2018

I contribuenti siracusani che hanno diritto al rimborso per un errato calcolo della Tari potranno presentare l’istanza su LINKmate....

IL VICESINDACO DI RIPALIMOSANI: “CON LINKMATE E PAGOPA TUTTO PIU’ FACILE PER I CITTADINI”

IL VICESINDACO DI RIPALIMOSANI: “CON LINKMATE E PAGOPA TUTTO PIU’ FACILE PER I CITTADINI”

25 Ottobre 2018

“Se tutti i cittadini utilizzeranno Pago PA e LINKmate non avremo più il problema di controllare le entrate né...

L’ASSESSORE AL BILANCIO DEL COMUNE DI ANGRI FERRAIOLI: “CON LINKMATE SUPERIAMO LA COMUNICAZIONE CARTACEA”

L’ASSESSORE AL BILANCIO DEL COMUNE DI ANGRI FERRAIOLI: “CON LINKMATE SUPERIAMO LA COMUNICAZIONE CARTACEA”

18 Ottobre 2018

Il Comune di Angri, nel Salernitano, ha scelto LINKmate. Tassa sui Servizi IndivisibiliTassa sui RifiutiImposta Municipale UnicaModello F24 unificato...

Dallo scorso mese di luglio, il Comune di Napoli ha informatizzato le dichiarazioni sulla Tari. “Attraverso la piattaforma LINKmate,- si legge in una nota del Comune- raggiungibile dai servizi on-line del sito web dell'Amministrazione, dal mese di luglio, il contribuente può effettuare on-line e in completa autonomia le dichiarazioni di variazione, nuova iscrizione (occupazione domestica e non), cessazione e trasferimento delle utenze TARI senza più doversi recare agli uffici di Corso Lucci”.
Per aiutare i cittadini non avvezzi all’utilizzo degli strumenti informatici, l’amministrazione comunale ha deciso di affidarsi ai Caf ed alle associazioni dei consumatori. “Il Comune- prosegue la nota- ha predisposto, tramite avviso pubblicato sul sito web dell'Amministrazione, uno Schema di Convenzione da stipularsi con le Associazioni dei Consumatori ed i CAF, aventi sedi operative sul territorio comunale, le quali, una volta convenzionate, potranno affiancare gli utenti nelle operazioni di trasmissione informatica delle dichiarazioni Tari, offrendo un servizio di assistenza sicura e qualificata. L'avviso pubblico, dunque, è finalizzato all’acquisizione delle manifestazioni di interesse da parte delle Associazioni dei Consumatori e degli Utenti e i Centri di Assistenza Fiscale, ed è consultabile nella sezione "Bandi di Gara e avvisi pubblici" del sito web dell'Amministrazione (http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/36214) dove sono illustrate le procedure per la sottoscrizione dello schema convenzionale”.

"Questa operazione- spiega l'Assessore al Bilancio Enrico Panini- si inserisce a pieno titolo tra i tanti interventi compiuti in questi mesi dall'Amministrazione, come l'introduzione del pagamento degli F24 on-line (di IMU, TASI e TARI) e la prenotazione degli appuntamenti  agli uffici Tari di Corso Lucci, volti a migliorare e facilitare il rapporto tra il cittadino e la pubblica amministrazione, sia a livello informatico- conclude l’assessore- che organizzativo".

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.