Ultime notizie

LINKMATE, QUASI 3000 ISCRIZIONI IN POCHI GIORNI A TARANTO

LINKMATE, QUASI 3000 ISCRIZIONI IN POCHI GIORNI A TARANTO

22 Luglio 2019

Ai contribuenti tarantini piace Linkmate. Dopo 2 settimane dalla sua attivazione, lo sportello telematico ha fatto registrare già un...

IL COMUNE DI TARANTO HA ATTIVATO LINKMATE

IL COMUNE DI TARANTO HA ATTIVATO LINKMATE

02 Luglio 2019

Il Comune di Taranto punta sull’innovazione tecnologica. La digitalizzazione dei tributi locali è un imperativo categorico per l’amministrazione comunale,...

IMU E TASI, CON CALCOLOIUC2019 C'E' IL RAVVEDIMENTO PER I RITARDATARI

IMU E TASI, CON CALCOLOIUC2019 C'E' IL RAVVEDIMENTO PER I RITARDATARI

19 Giugno 2019

Se non avete effettuato il versamento dell’acconto Imue Tasi entro la scadenza del 17 giugno, potete rimediare utilizzando CALCOLOIUC2019. ...

IMU E TASI, ECCO IL VADEMECUM PER L’ACCONTO DEL 17 GIUGNO

IMU E TASI, ECCO IL VADEMECUM PER L’ACCONTO DEL 17 GIUGNO

16 Giugno 2019

La scadenza dei termini per il versamento dell’acconto Imu e Tasi è fissata per lunedì 17 giugno 2019.Tassa sui...

Dallo scorso mese di luglio, il Comune di Napoli ha informatizzato le dichiarazioni sulla Tari. “Attraverso la piattaforma LINKmate,- si legge in una nota del Comune- raggiungibile dai servizi on-line del sito web dell'Amministrazione, dal mese di luglio, il contribuente può effettuare on-line e in completa autonomia le dichiarazioni di variazione, nuova iscrizione (occupazione domestica e non), cessazione e trasferimento delle utenze TARI senza più doversi recare agli uffici di Corso Lucci”.
Per aiutare i cittadini non avvezzi all’utilizzo degli strumenti informatici, l’amministrazione comunale ha deciso di affidarsi ai Caf ed alle associazioni dei consumatori. “Il Comune- prosegue la nota- ha predisposto, tramite avviso pubblicato sul sito web dell'Amministrazione, uno Schema di Convenzione da stipularsi con le Associazioni dei Consumatori ed i CAF, aventi sedi operative sul territorio comunale, le quali, una volta convenzionate, potranno affiancare gli utenti nelle operazioni di trasmissione informatica delle dichiarazioni Tari, offrendo un servizio di assistenza sicura e qualificata. L'avviso pubblico, dunque, è finalizzato all’acquisizione delle manifestazioni di interesse da parte delle Associazioni dei Consumatori e degli Utenti e i Centri di Assistenza Fiscale, ed è consultabile nella sezione "Bandi di Gara e avvisi pubblici" del sito web dell'Amministrazione (http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/36214) dove sono illustrate le procedure per la sottoscrizione dello schema convenzionale”.

"Questa operazione- spiega l'Assessore al Bilancio Enrico Panini- si inserisce a pieno titolo tra i tanti interventi compiuti in questi mesi dall'Amministrazione, come l'introduzione del pagamento degli F24 on-line (di IMU, TASI e TARI) e la prenotazione degli appuntamenti  agli uffici Tari di Corso Lucci, volti a migliorare e facilitare il rapporto tra il cittadino e la pubblica amministrazione, sia a livello informatico- conclude l’assessore- che organizzativo".

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.