Ultime notizie

POZZUOLI, L’ASSESSORE AL BILANCIO GIANLUCA LIGUORI: “CON PAGOPA NIENTE PIU’ ERRORI NEI PAGAMENTI”

POZZUOLI, L’ASSESSORE AL BILANCIO GIANLUCA LIGUORI: “CON PAGOPA NIENTE PIU’ ERRORI NEI PAGAMENTI”

09 Maggio 2018

Il Comune di Pozzuoli ha scelto PagoPA. I contribuenti puteolani possono effettuare il pagamento della Tari 2018- ed anche...

BERGAMO, L’ASSESSORE GIACOMO ANGELONI: “I  PAGAMENTI ELETTRONICI AIUTANO I CITTADINI E I COMUNI”

BERGAMO, L’ASSESSORE GIACOMO ANGELONI: “I PAGAMENTI ELETTRONICI AIUTANO I CITTADINI E I COMUNI”

08 Maggio 2018

“PagoPA semplifica la vita ai cittadini e in questo modo si raggiunge l’obiettivo principale. Ma, nello stesso tempo, semplifica...

BERGAMO, LA TARI SI PAGA SUL WEB CON PAGOPA E LINKMATE

BERGAMO, LA TARI SI PAGA SUL WEB CON PAGOPA E LINKMATE

02 Maggio 2018

I contribuenti bergamaschi hanno un’altra possibilità per il pagamento della Tari, oltre a quelle consuete. Nel 2018 a Bergamo...

NAPOLI, LE MENSE SCOLASTICHE SI PAGANO ONLINE

NAPOLI, LE MENSE SCOLASTICHE SI PAGANO ONLINE

30 Aprile 2018

A Napoli la refezione scolastica si paga online su LINKmate. E per effettuare il versamento i cittadini utilizzano PagoPA.Tassa...

I contribuenti bergamaschi hanno un’altra possibilità per il pagamento della Tari, oltre a quelle consuete. Nel 2018 a Bergamo il versamento della tassa sui rifiuti si effettuerà con PagoPA, il canale dei pagamenti della pubblica amministrazione. E, per farlo, i contribuenti potranno accedere a LINKmate sul portale del Comune. “Il servizio di integrazione della piattaforma LINKmate- si legge sul quotidiano “L’eco di Bergamo”- con una sezione dedicata al pagamento della Tari, attraverso PagoPa, è stato affidato alla società Advanced Systems”. Le modalità per realizzare i pagamenti elettronici vengono illustrate dall’assessore all’Innovazione ed alla Semplificazione del Comune di Bergamo Giacomo Angeloni. “La novità- spiega l’assessore- sta nel fatto che oltre al solito modulo F24 (che richiede di recarsi in banca, se non si hanno un contro corrente online o un addebito diretto) i cittadini potranno usare PagoPA. Basterà avere una carta di credito o una ricaricabile oppure PayPal”. Nei prossimi giorni sul sito del Comune comparirà un banner che metterà in evidenza il nuovo servizio. I cittadini dovranno inserire il codice fiscale, il nome utente e il numero di protocollo dell’avviso Tari per poter effettuare il pagamento della Tari.  Gli avvisi Tari arriveranno ai 67.300 contribuenti bergamaschi all’inizio di giugno. E il pagamento della prima rata è previsto per il mese di luglio.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.