Ultime notizie

IMU E TASI, RAVVEDIMENTO CON SANZIONI ALL’1,5% FINO AL 18 LUGLIO

IMU E TASI, RAVVEDIMENTO CON SANZIONI ALL’1,5% FINO AL 18 LUGLIO

17 Luglio 2018

Mercoledì 18 luglio 2018 sarà l’ultima occasione per usufruire della sanzione pari all’1,5% dell’imposta dovuta- con il cosiddetto ravvedimento...

NAPOLI, LA DICHIARAZIONE TARI ORA SI PUO’ FARE ONLINE

NAPOLI, LA DICHIARAZIONE TARI ORA SI PUO’ FARE ONLINE

10 Luglio 2018

I contribuenti napoletani possono effettuare la dichiarazione Tari online tramite LINKmate senza recarsi all’Ufficio Tributi.Tassa sui Servizi IndivisibiliTassa sui...

L’ASSESSORE DEL COMUNE DI GENOVA PAOLA BORDILLI: “TOURIST TAX SEMPLIFICA IL NOSTRO LAVORO”

L’ASSESSORE DEL COMUNE DI GENOVA PAOLA BORDILLI: “TOURIST TAX SEMPLIFICA IL NOSTRO LAVORO”

09 Luglio 2018

Il Comune di Genova ha scelto Tourist TAX. Il software di Advanced Systems è già a disposizione di oltre...

IMU, DICHIARAZIONE ENTRO IL 2 LUGLIO PER I NUOVI PROPRIETARI

IMU, DICHIARAZIONE ENTRO IL 2 LUGLIO PER I NUOVI PROPRIETARI

01 Luglio 2018

Entro lunedì 2 luglio i contribuenti che nel corso del 2017 sono entrati in possesso di immobili dovranno presentare...

A Napoli la refezione scolastica si paga online su LINKmate. E per effettuare il versamento i cittadini utilizzano PagoPA. L’amministrazione partenopea ha previsto il pagamento sul web con PagoPA solo su LINKmate, mentre è sempre attivo il sistema di pagamento tradizionale con bollettino postale o bonifico bancario. Sono oltre 600 i versamenti effettuati finora sul web con PagoPA. Molti contribuenti che hanno utilizzato il sistema hanno ripetuto spesso l’operazione nel corso del tempo (le fatture sono caricate normalmente con cadenza mensile). Una dimostrazione del fatto che il pagamento elettronico è una possibilità molto apprezzata dai contribuenti.

“E’ possibile- si legge sul portale del Comune di Napoli- effettuare pagamenti elettronici (anche con carte di credito) mediante la procedura PagoPA collegandosi al sito https://www.pmm.napoli.it/servizionline. Se vuoi pagare la refezione scolastica fai click sul relativo link e si apre il portale LINKmate. Poi clicca sul link "Fatture da pagare" posto all'interno della cartella "Mense Scolastiche" e accedi al sistema di pagamenti PagoPA dove puoi scegliere il fornitore di servizi di pagamento che preferisci all’interno della lista”. Altrettanto semplice la procedura per pagare la retta di un asilo nido. “Se vuoi pagare la retta di un asilo nido o sezione primavera fai click sul link in basso e si apre il "Modello pagamento" in cui devi inserire le informazioni richieste: cognome alunno, nome alunno, asilo nido (o sezione primavera), riferimento (mese e anno) e fai click su "avanti". Si apre il "Riepilogo dati pagamento", rivedi le informazioni che hai inserito e fai click su "Effettua pagamento". Si entra nella pagina del server dei pagamenti di "Poste Italiane" nella quale il pagamento online è consentito ai possessori di carta di credito, Postepay o conto BPOL”.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.