Ultime notizie

IMMOBILI STRUMENTALI, LA DEDUCIBILITA’ IMU PASSA DAL 20% AL 40%

IMMOBILI STRUMENTALI, LA DEDUCIBILITA’ IMU PASSA DAL 20% AL 40%

16 Gennaio 2019

Dal 2019 l’Imu che imprese e professionisti versano sugli immobili strumentali è deducibile dalle imposte sui redditi in misura...

IMU E TASI, RISCHIO AUMENTI IN MOLTI COMUNI DAL 2019

IMU E TASI, RISCHIO AUMENTI IN MOLTI COMUNI DAL 2019

06 Gennaio 2019

La mancata conferma del blocco degli aumenti dei tributi locali sembra destinata a ripercuotersi soprattutto sul mattone.Tassa sui Servizi...

TRIBUTI LOCALI, VIA IL BLOCCO DEGLI AUMENTI

TRIBUTI LOCALI, VIA IL BLOCCO DEGLI AUMENTI

27 Dicembre 2018

Dal 2019 il blocco degli aumenti di imposte e tasse locali non sarà più applicato.Tassa sui Servizi IndivisibiliTassa sui...

FALCONARA MARITTIMA, LINKMATE TRA I SERVIZI PRESENTATI DAL COMUNE NELLA GIORNATA DELLA TRASPARENZA

FALCONARA MARITTIMA, LINKMATE TRA I SERVIZI PRESENTATI DAL COMUNE NELLA GIORNATA DELLA TRASPARENZA

18 Dicembre 2018

Duecentomila visite al portale web del Comune ed oltre 4mila follower alla pagina Facebook, fino agli strumenti dedicati a...

Anche quest’anno i contribuenti di Gallarate che utilizzano LINKmate avranno uno sconto sulla Tari. Ed uno sconto ulteriore è previsto per i contribuenti che pagano la Tari con PagoPa. “Accedendo al servizio on-line LINKmate- si legge sul portale del Comune- è già possibile visionare l’invito di pagamento TARI 2018 con le relative scadenze (acconto 31/05/2018 – saldo 31/10/2018). Come per l’anno scorso è previsto uno sconto di 5 euro per tutti gli iscritti al servizio e un altro sconto di 5 euro se il pagamento verrà effettuato con il sistema PagoPA presente in LINKmate”. Tutti gli iscritti a LINKmate non ricevono più avvisi cartacei ma solo via e-mail. Già nel 2017 circa il 25% dei contribuenti TARI si è iscritto a LINKmate ed ha pagato con PagoPA. Gli avvisi Tari 2018 sono stati recapitati il 4 aprile scorso ai 6200 utenti LINKmate.

“In LINKmate- prosegue la nota del Comune di Gallarate- è già possibile visionare l’eventuale dovuto ai fini IMU-TASI e stampare il relativo modello F24 per il pagamento (previa verifica dei dati presenti)”.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.