Ultime notizie

POZZUOLI, L’ASSESSORE AL BILANCIO GIANLUCA LIGUORI: “CON PAGOPA NIENTE PIU’ ERRORI NEI PAGAMENTI”

POZZUOLI, L’ASSESSORE AL BILANCIO GIANLUCA LIGUORI: “CON PAGOPA NIENTE PIU’ ERRORI NEI PAGAMENTI”

09 Maggio 2018

Il Comune di Pozzuoli ha scelto PagoPA. I contribuenti puteolani possono effettuare il pagamento della Tari 2018- ed anche...

BERGAMO, L’ASSESSORE GIACOMO ANGELONI: “I  PAGAMENTI ELETTRONICI AIUTANO I CITTADINI E I COMUNI”

BERGAMO, L’ASSESSORE GIACOMO ANGELONI: “I PAGAMENTI ELETTRONICI AIUTANO I CITTADINI E I COMUNI”

08 Maggio 2018

“PagoPA semplifica la vita ai cittadini e in questo modo si raggiunge l’obiettivo principale. Ma, nello stesso tempo, semplifica...

BERGAMO, LA TARI SI PAGA SUL WEB CON PAGOPA E LINKMATE

BERGAMO, LA TARI SI PAGA SUL WEB CON PAGOPA E LINKMATE

02 Maggio 2018

I contribuenti bergamaschi hanno un’altra possibilità per il pagamento della Tari, oltre a quelle consuete. Nel 2018 a Bergamo...

NAPOLI, LE MENSE SCOLASTICHE SI PAGANO ONLINE

NAPOLI, LE MENSE SCOLASTICHE SI PAGANO ONLINE

30 Aprile 2018

A Napoli la refezione scolastica si paga online su LINKmate. E per effettuare il versamento i cittadini utilizzano PagoPA.Tassa...

Anche quest’anno i contribuenti di Gallarate che utilizzano LINKmate avranno uno sconto sulla Tari. Ed uno sconto ulteriore è previsto per i contribuenti che pagano la Tari con PagoPa. “Accedendo al servizio on-line LINKmate- si legge sul portale del Comune- è già possibile visionare l’invito di pagamento TARI 2018 con le relative scadenze (acconto 31/05/2018 – saldo 31/10/2018). Come per l’anno scorso è previsto uno sconto di 5 euro per tutti gli iscritti al servizio e un altro sconto di 5 euro se il pagamento verrà effettuato con il sistema PagoPA presente in LINKmate”. Tutti gli iscritti a LINKmate non ricevono più avvisi cartacei ma solo via e-mail. Già nel 2017 circa il 25% dei contribuenti TARI si è iscritto a LINKmate ed ha pagato con PagoPA. Gli avvisi Tari 2018 sono stati recapitati il 4 aprile scorso ai 6200 utenti LINKmate.

“In LINKmate- prosegue la nota del Comune di Gallarate- è già possibile visionare l’eventuale dovuto ai fini IMU-TASI e stampare il relativo modello F24 per il pagamento (previa verifica dei dati presenti)”.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.