Ultime notizie

PAGOPA, 28 MILIONI DI TRANSAZIONI IN POCO PIU’ DI 3 ANNI

PAGOPA, 28 MILIONI DI TRANSAZIONI IN POCO PIU’ DI 3 ANNI

25 Marzo 2019

Da 900.000 transazioni nel 2016 ad oltre 14 milioni nel solo 2018, con un incasso totale che oggi supera...

ADVANCED SYSTEMS DIVENTA UFFICIALMENTE FORNITORE DI SERVIZI CLOUD PER LA PA

ADVANCED SYSTEMS DIVENTA UFFICIALMENTE FORNITORE DI SERVIZI CLOUD PER LA PA

21 Marzo 2019

A partire dal 1° aprile 2019 le pubbliche amministrazioni potranno acquisire esclusivamente servizi IaaS (infrastructure as a service), PaaS...

GALLARATE, ARRIVA LA DOMICILIAZIONE DELLA TARI PER GLI ISCRITTI A LINKMATE

GALLARATE, ARRIVA LA DOMICILIAZIONE DELLA TARI PER GLI ISCRITTI A LINKMATE

14 Marzo 2019

Il Comune di Gallarate ha comunicato ufficialmente ai cittadini che hanno la possibilità di attivare la domiciliazione della Tari...

L’ASSESSORE AL BILANCIO DEL COMUNE DI ANGRI FRANCESCO FERRAIOLI: “CON  LINKMATE STIAMO DIMEZZANDO L’EVASIONE”

L’ASSESSORE AL BILANCIO DEL COMUNE DI ANGRI FRANCESCO FERRAIOLI: “CON LINKMATE STIAMO DIMEZZANDO L’EVASIONE”

11 Marzo 2019

“Grazie alla nuova banca dati dei contribuenti Tari su LINKmate siamo riusciti a ridurre l’evasione sul tributo del 23%...

“Digitalizzare la pubblica amministrazione può sembrare un’impresa titanica. Ma qualcosa si muove, eccome se si muove. Negli ultimi anni alcuni Comuni hanno già iniziato ad approfittare della digitalizzazione per velocizzare o semplificare alcuni servizi”. Lo scrive “7”, il settimanale del “Corriere della Sera”. E tra i comuni già ben avviati sul fronte della digitalizzazione viene citato quello di Gallarate. Secondo “7” il passo decisivo del Comune di Gallarate è stato l’introduzione di LINKmate. “Il Comune- si legge su “7”- ha deciso di incentivare i cittadini a passare dalle notifiche cartacee a quelle digitali. Per questo ha messo a punto uno sportello online, LINKmate, attraverso cui ogni cittadino può gestire la sua posizione tributaria: gli iscritti ricevono lì (e non via posta) gli F24 precompilati per pagare Imu e Tasi, ad esempio. E, in cambio, beneficiano di uno sconto di cinque euro sulla Tari, che diventano dieci per chi decide di pagarla direttamente sul sito”.

Quello di Gallarate è un esempio di “Comune che dimostra che non c’è bisogno di aspettare un lontano futuro per migliorare la vita dei cittadini grazie alla tecnologia: basta sfruttare gli strumenti già disponibili”. Tra gli strumenti già disponibili c’è proprio LINKmate.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.