Ultime notizie

IMU E TASI, ECCO IL VADEMECUM CON LE NORME PER IL SALDO DEL 17 DICEMBRE

IMU E TASI, ECCO IL VADEMECUM CON LE NORME PER IL SALDO DEL 17 DICEMBRE

16 Dicembre 2018

La scadenza dei termini per il versamento del saldo Imu e Tasi è fissata per lunedì 17 dicembre 2018....

SAN GIORGIO A CREMANO, IL COMUNE PRESENTA LINKMATE

SAN GIORGIO A CREMANO, IL COMUNE PRESENTA LINKMATE

08 Dicembre 2018

A San Giorgio a Cremano l’ufficio tributi è a portata di click. Il Comune alle porte di Napoli ha...

IMU E TASI, SI AVVICINA IL SALDO DEL 17 DICEMBRE

IMU E TASI, SI AVVICINA IL SALDO DEL 17 DICEMBRE

06 Dicembre 2018

E’ prevista per lunedì 17 dicembre la scadenza del saldo Imu e del saldo Tasi 2018. Per calcolare l’importo...

PAGOPA, I PAGAMENTI ALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI SARANNO RIVERSATI SOLO SULLA PIATTAFORMA

PAGOPA, I PAGAMENTI ALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI SARANNO RIVERSATI SOLO SULLA PIATTAFORMA

04 Dicembre 2018

Dal 1° gennaio 2019 i prestatori di servizi di pagamento abilitati all’utilizzo di pagoPA dovranno obbligatoriamente usare la piattaforma...

Dal 1° gennaio 2018 i ravvedimenti sono diventati leggermente più onerosi. La misura degli interessi legali, infatti, è triplicata dallo 0,1% annuo del 2017 allo 0,3% annuo. Lo ha sancito il decreto ministeriale Economia del 13 dicembre scorso, che ha adeguato gli interessi legali al rendimento medio annuo lordo dei titoli di Stato di durata non superiore a 12 mesi e all'inflazione annua. Sono, quindi, più pesanti il ravvedimento e tutti i versamenti tributari ritardati. Per regolarizzare gli adempimenti 2017 con il ravvedimento, per gli interessi legali si dovrà applicare lo 0,1% fino al 31 dicembre 2017 e lo 0,3% dal 1° gennaio 2018.  

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.