Ultime notizie

PAGOPA, 28 MILIONI DI TRANSAZIONI IN POCO PIU’ DI 3 ANNI

PAGOPA, 28 MILIONI DI TRANSAZIONI IN POCO PIU’ DI 3 ANNI

25 Marzo 2019

Da 900.000 transazioni nel 2016 ad oltre 14 milioni nel solo 2018, con un incasso totale che oggi supera...

ADVANCED SYSTEMS DIVENTA UFFICIALMENTE FORNITORE DI SERVIZI CLOUD PER LA PA

ADVANCED SYSTEMS DIVENTA UFFICIALMENTE FORNITORE DI SERVIZI CLOUD PER LA PA

21 Marzo 2019

A partire dal 1° aprile 2019 le pubbliche amministrazioni potranno acquisire esclusivamente servizi IaaS (infrastructure as a service), PaaS...

GALLARATE, ARRIVA LA DOMICILIAZIONE DELLA TARI PER GLI ISCRITTI A LINKMATE

GALLARATE, ARRIVA LA DOMICILIAZIONE DELLA TARI PER GLI ISCRITTI A LINKMATE

14 Marzo 2019

Il Comune di Gallarate ha comunicato ufficialmente ai cittadini che hanno la possibilità di attivare la domiciliazione della Tari...

L’ASSESSORE AL BILANCIO DEL COMUNE DI ANGRI FRANCESCO FERRAIOLI: “CON  LINKMATE STIAMO DIMEZZANDO L’EVASIONE”

L’ASSESSORE AL BILANCIO DEL COMUNE DI ANGRI FRANCESCO FERRAIOLI: “CON LINKMATE STIAMO DIMEZZANDO L’EVASIONE”

11 Marzo 2019

“Grazie alla nuova banca dati dei contribuenti Tari su LINKmate siamo riusciti a ridurre l’evasione sul tributo del 23%...

A Gallarate più di 1500 contribuenti iscritti a LINKmate hanno pagato la prima rata della Tari 2017 utilizzando PagoPA, il canale dei pagamenti della pubblica amministrazione. L’utilizzo di LINKmate e di PagoPa consente ai gallaratesi di ottenere due bonus di 5 euro ciascuno sul totale dell’importo della Tari. La prima rata della Tari è scaduta il 31 maggio scorso. La scadenza della seconda rata è prevista per il 31 ottobre prossimo. I contribuenti avranno anche la possibilità di versare l’intero importo in una soluzione unica entro la stessa data. I gallaratesi iscritti a LINKmate che pagano la Tari sfruttando PagoPa otterranno, dunque, uno sconto di 10 euro sul totale. “Ad aprile- spiega Michele Colombo, dirigente del settore Risorse Economiche e Finanziarie del Comune- abbiamo inviato ai contribuenti iscritti a LINKmate una mail per avvisarli che sulla piattaforma avrebbero trovato la bollettazione Tari 2017 e che avrebbero beneficiato di uno sconto di 5 euro sulla tassa. Per gli stessi cittadini che pagano la tassa online tramite PAGOPA, con carta di credito o bonifico bancario, c’è un altro bonus di 5 euro. Con LINKmate i cittadini possono anche scaricare sia l’avviso di pagamento sia l’F24. PagoPa li incoraggia a pagare”. Per il mese di ottobre si prevede un numero ancora più alto di contribuenti che pagheranno la Tari con PagoPa, proprio per la possibilità di versare l’intero importo in un’unica soluzione. 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.