Ultime notizie

IMMOBILI STRUMENTALI, LA DEDUCIBILITA’ IMU PASSA DAL 20% AL 40%

IMMOBILI STRUMENTALI, LA DEDUCIBILITA’ IMU PASSA DAL 20% AL 40%

16 Gennaio 2019

Dal 2019 l’Imu che imprese e professionisti versano sugli immobili strumentali è deducibile dalle imposte sui redditi in misura...

IMU E TASI, RISCHIO AUMENTI IN MOLTI COMUNI DAL 2019

IMU E TASI, RISCHIO AUMENTI IN MOLTI COMUNI DAL 2019

06 Gennaio 2019

La mancata conferma del blocco degli aumenti dei tributi locali sembra destinata a ripercuotersi soprattutto sul mattone.Tassa sui RifiutiImposta...

TRIBUTI LOCALI, VIA IL BLOCCO DEGLI AUMENTI

TRIBUTI LOCALI, VIA IL BLOCCO DEGLI AUMENTI

27 Dicembre 2018

Dal 2019 il blocco degli aumenti di imposte e tasse locali non sarà più applicato.Tassa sui RifiutiImposta Municipale Unica

FALCONARA MARITTIMA, LINKMATE TRA I SERVIZI PRESENTATI DAL COMUNE NELLA GIORNATA DELLA TRASPARENZA

FALCONARA MARITTIMA, LINKMATE TRA I SERVIZI PRESENTATI DAL COMUNE NELLA GIORNATA DELLA TRASPARENZA

18 Dicembre 2018

Duecentomila visite al portale web del Comune ed oltre 4mila follower alla pagina Facebook, fino agli strumenti dedicati a...

A Gallarate più di 1500 contribuenti iscritti a LINKmate hanno pagato la prima rata della Tari 2017 utilizzando PagoPA, il canale dei pagamenti della pubblica amministrazione. L’utilizzo di LINKmate e di PagoPa consente ai gallaratesi di ottenere due bonus di 5 euro ciascuno sul totale dell’importo della Tari. La prima rata della Tari è scaduta il 31 maggio scorso. La scadenza della seconda rata è prevista per il 31 ottobre prossimo. I contribuenti avranno anche la possibilità di versare l’intero importo in una soluzione unica entro la stessa data. I gallaratesi iscritti a LINKmate che pagano la Tari sfruttando PagoPa otterranno, dunque, uno sconto di 10 euro sul totale. “Ad aprile- spiega Michele Colombo, dirigente del settore Risorse Economiche e Finanziarie del Comune- abbiamo inviato ai contribuenti iscritti a LINKmate una mail per avvisarli che sulla piattaforma avrebbero trovato la bollettazione Tari 2017 e che avrebbero beneficiato di uno sconto di 5 euro sulla tassa. Per gli stessi cittadini che pagano la tassa online tramite PAGOPA, con carta di credito o bonifico bancario, c’è un altro bonus di 5 euro. Con LINKmate i cittadini possono anche scaricare sia l’avviso di pagamento sia l’F24. PagoPa li incoraggia a pagare”. Per il mese di ottobre si prevede un numero ancora più alto di contribuenti che pagheranno la Tari con PagoPa, proprio per la possibilità di versare l’intero importo in un’unica soluzione. 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.