Ultime notizie

IMU E TASI 2018, IL RAVVEDIMENTO E’ ALLA PORTATA DI TUTTI I CONTRIBUENTI CON CALCOLOIUC

IMU E TASI 2018, IL RAVVEDIMENTO E’ ALLA PORTATA DI TUTTI I CONTRIBUENTI CON CALCOLOIUC

19 Giugno 2018

Avete dimenticato di effettuare il versamento dell’acconto Imu e Tasi entro la scadenza del 18 giugno? Potrete rimediare subito...

BERGAMO, LA TARI SI PAGA SU LINKMATE

BERGAMO, LA TARI SI PAGA SU LINKMATE

11 Giugno 2018

I contribuenti bergamaschi hanno la possibilità di pagare la Tari online accedendo a LINKmate sul portale del Comune. Lo...

NAPOLI, I TRIBUTI LOCALI SI PAGANO ONLINE CON CARTA DI CREDITO

NAPOLI, I TRIBUTI LOCALI SI PAGANO ONLINE CON CARTA DI CREDITO

10 Giugno 2018

I contribuenti napoletani possono pagare online Imu, Tasi e Tari semplicemente con l’utilizzo di una carta di credito.Tassa sui...

IMU E TASI, ECCO IL VADEMECUM PER L’ACCONTO

IMU E TASI, ECCO IL VADEMECUM PER L’ACCONTO

10 Giugno 2018

Per calcolare l’importo dell’acconto di Imu e Tasi i contribuenti possono usufruire di CALCOLOIUC2018, il software di Advanced Systems.Tassa...

Al Comune di Trieste è già attivo PagoPA, il canale dei pagamenti della pubblica amministrazione. Sul portale di Esatto SPA, la società che gestisce le entrate dell’ente, sono state attivate le prime funzionalità di PagoPA per il pagamento elettronico di SIS e Nidi d’Infanzia.

“Quest'ultima- spiega Giulio Curiel, direttore generale di EsattoSPA- è la prestazione che il Comune eroga ai piccoli che non vanno ancora all'asilo. Mentre il SIS è una sorta di doposcuola. Dalla sezione dei servizi online è possibile cliccare su SIS e Nidi d'infanzia e, subito dopo, si entra sul portale realizzato con Advanced Systems, che consente di effettuare i pagamenti tramite il sistema nazionale PagoPA, con carta di credito o bonifico bancario”. Da gennaio ad oggi sono in tutto 18 le transazioni effettuate su PagoPA. “Una transazione può riguardare pagamenti anche su più pratiche”, spiegano dal Comune. Le pratiche pagate con PagoPA per la Sis sono 31. I contribuenti che hanno utilizzato il servizio sono 13. Mentre per i Nidi le pratiche sono 12 e gli utilizzatori del servizio sono 8.

I contribuenti hanno la possibilità di accedere a LINKmate per effettuare i pagamenti. “E' possibile accedere al servizio- prosegue Curiel- con le coordinate SPID. Oppure abbiamo introdotto la possibilità di entrare tramite 3 codici univoci di cui solo il contribuente è in possesso. Nel caso dei Nidi, avendo ricevuto una fattura cartacea anche di 1 o 2 anni fa, il contribuente deve inserire una tripletta di dati. Il codice fiscale, il numero di fattura e l'importo. Quella fattura, che abbiamo mandato a casa del cittadino per posta, la può avere solo lui”.

Le metodologie di pagamento dei tributi e quelle per utilizzare PagoPA, accedendo a LINKmate, vengono illustrate in un video tutorial sul portale web di Esatto SPA. 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.