Ultime notizie

IMU E TASI, IL CONTRADDITTORIO PREVENTIVO E’ OBBLIGATORIO PER LA COMMISSIONE TRIBUTARIA DI MILANO

IMU E TASI, IL CONTRADDITTORIO PREVENTIVO E’ OBBLIGATORIO PER LA COMMISSIONE TRIBUTARIA DI MILANO

19 Novembre 2018

Per la commissione tributaria regionale di Milano un avviso di accertamento che non sia stato preceduto da un contraddittorio...

IMU E TASI, PER LA CASSAZIONE NON C’E’ OBBLIGO DI CONTRADDITTORIO PRIMA DEGLI AVVISI DI ACCERTAMENTO

IMU E TASI, PER LA CASSAZIONE NON C’E’ OBBLIGO DI CONTRADDITTORIO PRIMA DEGLI AVVISI DI ACCERTAMENTO

16 Novembre 2018

La Cassazione si pronuncia sul contraddittorio preventivo in materia di accertamento dei tributi locali.Tassa sui Servizi IndivisibiliTassa sui RifiutiImposta...

VERONA, I SERVIZI SCOLASTICI SI PAGANO ANCHE CON LO SMARTPHONE

VERONA, I SERVIZI SCOLASTICI SI PAGANO ANCHE CON LO SMARTPHONE

10 Novembre 2018

I contribuenti veronesi possono pagare anche con lo smartphone la mensa e il trasporto scolastico, grazie ai servizi SPID...

SIRACUSA, SU LINKMATE ISTANZA DI RIMBORSO TARI PER I CONTRIBUENTI

SIRACUSA, SU LINKMATE ISTANZA DI RIMBORSO TARI PER I CONTRIBUENTI

08 Novembre 2018

I contribuenti siracusani che hanno diritto al rimborso per un errato calcolo della Tari potranno presentare l’istanza su LINKmate....

I contribuenti di Gallarate che si iscrivono a LINKmate avranno uno sconto sulla Tari 2017. E lo sconto aumenterà per coloro che decideranno di pagare la Tari attraverso PagoPA. “Nel mese di aprile- spiega Michele Colombo, dirigente del Settore risorse economiche e finanziarie del Comune di Gallarate- effettueremo la bollettazione della Tari 2017. I cittadini che si iscriveranno a LINKmate per la gestione della loro posizione tributaria personalizzata avranno uno sconto di 5 euro sulla tassa. Altri 5 euro di sconto andranno a chi paga la Tari con il sistema PagoPA, a cui si accede attraverso LINKmate. I cittadini potranno pagare con carta di credito o home banking. Per i contribuenti che sfrutteranno entrambe le possibilità- LINKmate e Pagopa- ci saranno, dunque, 10 euro di sconto”. La scadenza della prima rata della Tari 2017 è stata fissata per il 31 maggio e la seconda per il 31 ottobre. “Tuttavia- riprende Colombo- lasceremo la possibilità di pagare tutto anche in un'unica soluzione entro il 31 ottobre. Prima dell'estate attiveremo PagoPA anche per le mense scolastiche e gli asili nido o per i rimborsi dovuti al Comune. A luglio, con la probabile liberalizzazione, valuteremo se sarà possibile utilizzare PagoPA- conclude Colombo- anche per Imu e Tasi”. 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.