Ultime notizie

IMMOBILI STRUMENTALI, LA DEDUCIBILITA’ IMU PASSA DAL 20% AL 40%

IMMOBILI STRUMENTALI, LA DEDUCIBILITA’ IMU PASSA DAL 20% AL 40%

16 Gennaio 2019

Dal 2019 l’Imu che imprese e professionisti versano sugli immobili strumentali è deducibile dalle imposte sui redditi in misura...

IMU E TASI, RISCHIO AUMENTI IN MOLTI COMUNI DAL 2019

IMU E TASI, RISCHIO AUMENTI IN MOLTI COMUNI DAL 2019

06 Gennaio 2019

La mancata conferma del blocco degli aumenti dei tributi locali sembra destinata a ripercuotersi soprattutto sul mattone.Tassa sui Servizi...

TRIBUTI LOCALI, VIA IL BLOCCO DEGLI AUMENTI

TRIBUTI LOCALI, VIA IL BLOCCO DEGLI AUMENTI

27 Dicembre 2018

Dal 2019 il blocco degli aumenti di imposte e tasse locali non sarà più applicato.Tassa sui Servizi IndivisibiliTassa sui...

FALCONARA MARITTIMA, LINKMATE TRA I SERVIZI PRESENTATI DAL COMUNE NELLA GIORNATA DELLA TRASPARENZA

FALCONARA MARITTIMA, LINKMATE TRA I SERVIZI PRESENTATI DAL COMUNE NELLA GIORNATA DELLA TRASPARENZA

18 Dicembre 2018

Duecentomila visite al portale web del Comune ed oltre 4mila follower alla pagina Facebook, fino agli strumenti dedicati a...

I contribuenti di Gallarate che si iscrivono a LINKmate avranno uno sconto sulla Tari 2017. E lo sconto aumenterà per coloro che decideranno di pagare la Tari attraverso PagoPA. “Nel mese di aprile- spiega Michele Colombo, dirigente del Settore risorse economiche e finanziarie del Comune di Gallarate- effettueremo la bollettazione della Tari 2017. I cittadini che si iscriveranno a LINKmate per la gestione della loro posizione tributaria personalizzata avranno uno sconto di 5 euro sulla tassa. Altri 5 euro di sconto andranno a chi paga la Tari con il sistema PagoPA, a cui si accede attraverso LINKmate. I cittadini potranno pagare con carta di credito o home banking. Per i contribuenti che sfrutteranno entrambe le possibilità- LINKmate e Pagopa- ci saranno, dunque, 10 euro di sconto”. La scadenza della prima rata della Tari 2017 è stata fissata per il 31 maggio e la seconda per il 31 ottobre. “Tuttavia- riprende Colombo- lasceremo la possibilità di pagare tutto anche in un'unica soluzione entro il 31 ottobre. Prima dell'estate attiveremo PagoPA anche per le mense scolastiche e gli asili nido o per i rimborsi dovuti al Comune. A luglio, con la probabile liberalizzazione, valuteremo se sarà possibile utilizzare PagoPA- conclude Colombo- anche per Imu e Tasi”. 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.