Ultime notizie

IMU E TASI 2017, ECCO IL RIEPILOGO DELLE NORME PER IL SALDO DEL 18 DICEMBRE

IMU E TASI 2017, ECCO IL RIEPILOGO DELLE NORME PER IL SALDO DEL 18 DICEMBRE

14 Dicembre 2017

Il saldo IMU e TASI scade lunedì 18 dicembre 2017. Non ci sono novità rispetto allo scorso anno. Tutto...

CALCOLOIUC2017 E’ SUL PORTALE DEL “SOLE 24 ORE”

CALCOLOIUC2017 E’ SUL PORTALE DEL “SOLE 24 ORE”

13 Dicembre 2017

Anche per il saldo Imu e Tasi del 18 dicembre prossimo i lettori del “Sole 24 Ore” possono usufruire...

Tari 2017, a Rimini anche per la terza rata c'è LINKMATE a disposizione dei contribuenti

Tari 2017, a Rimini anche per la terza rata c'è LINKMATE a disposizione dei contribuenti

28 Novembre 2017

A Rimini c'è tempo fino a giovedì 30 novembre per effettuare il versamento della terza rata della Tari 2017....

DA OGGI L'F24 SI PAGA DIRETTAMENTE SUL SITO DEL COMUNE DI MILANO

DA OGGI L'F24 SI PAGA DIRETTAMENTE SUL SITO DEL COMUNE DI MILANO

17 Novembre 2017

Il pagamento online del saldo Imu e Tasi 2017 sul portale del Comune di Milano, semplicemente con l'utilizzo di...

Il Comune di Trieste ha attivato PagoPA, il canale dei pagamenti della pubblica amministrazione. Lo annuncia Giulio Curiel, direttore generale di EsattoSPA, la società che gestisce le entrate dell'ente. “Sul sito di Esatto- spiega Curiel- è stata inclusa la prima funzionalità di PagoPA, supportata dalla società e relativa al pagamento elettronico delle fatture per SIS e Nidi d'Infanzia. Quest'ultima è la prestazione che il Comune eroga ai piccoli che non vanno ancora all'asilo. Mentre il SIS è una specie di doposcuola. Dalla sezione dei servizi online è possibile cliccare su SIS e Nidi d'infanzia e, subito dopo, si entra sul portale realizzato con Advanced Systems, che consente di effettuare i pagamenti tramite il sistema nazionale PagoPA, con carta di credito o bonifico bancario”.

In che modo i contribuenti possono avere accesso al portale LINKmate per effettuare i pagamenti?

“E' possibile accedere al servizio con le coordinate SPID. Oppure abbiamo introdotto la possibilità di far entrare tramite 3 codici univoci di cui solo il contribuente è in possesso. Nel caso dei Nidi, avendo ricevuto una fattura cartacea anche di 1 o 2 anni fa, il contribuente deve inserire una tripletta di dati. Il codice fiscale, il numero di fattura e l'importo. Quella fattura, che abbiamo mandato a casa del cittadino per posta, la può avere solo lui”.

Avete già sperimentato i vantaggi dell'utilizzo di PagoPA?

“Il primo giorno sono già stati fatti alcuni pagamenti con questo sistema. Per noi è una soluzione ottima perché, oltre a fare l'interesse del cittadino, fa anche quello dell' amministrazione. Il sistema provvede ad una rapida riconciliazione tra avvenuto pagamento e debito. Se un cittadino pagava con un bollettino postale che si era scritto da solo e non indicava quale fattura andava a pagare, non si riusciva a ricondurlo. C'era il rischio di non comprendere quale fattura avesse pagato. Con PagoPA, invece, ogni pagamento mi riconduce ad una fattura con un codice univoco. Perciò abbiamo già chiesto ad Advanced Systems di implementarlo anche per il COSAP. E poi prevediamo di poter estendere PagoPA con il supporto normativo anche ad altri tipi di incasso. Dobbiamo ancora verificare se questa possibilità c'è. Per la Tari, ad esempio, sembrava che il pagamento con F24 fosse obbligatorio ma la giurisprudenza è in evoluzione. Se riuscissimo a sapere che è possibile farlo lo attiveremmo sicuramente. La volontà di utilizzarlo viene precisata anche in un documento recente del Comune”.

Quale?

“Esatto SPA è la società del Comune che si occupa dell'incasso tributario e dei servizi anche non tributari. Recentemente è stato rinnovato il contratto che la lega al Comune. E' un contratto di nove anni che in realtà è una convenzione del 21 dicembre 2016. In questa convenzione viene dedicato un ampio spazio a PagoPA, che è indicato come soluzione per il pagamento di numerose tipologie di incasso. C'è una volontà molto forte di procedere con questa piattaforma”.

Le metodologie di pagamento dei tributi e quelle per utilizzare PagoPA, accedendo a LINKmate, vengono illustrate in un video tutorial sul portale web di Esatto SPA.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.