Ultime notizie

DA OGGI L'F24 SI PAGA DIRETTAMENTE SUL SITO DEL COMUNE DI MILANO

DA OGGI L'F24 SI PAGA DIRETTAMENTE SUL SITO DEL COMUNE DI MILANO

17 Novembre 2017

Il pagamento online del saldo Imu e Tasi 2017 sul portale del Comune di Milano, semplicemente con l'utilizzo di...

IMU E TASI 2017, IL SALDO SI PAGA ENTRO IL 18 DICEMBRE

IMU E TASI 2017, IL SALDO SI PAGA ENTRO IL 18 DICEMBRE

17 Novembre 2017

E' prevista per il prossimo 18 dicembre la scadenza della seconda rata di IMU e TASI 2017. Lo rende...

IL COMMISSARIO PER L'ITALIA DIGITALE DIEGO PIACENTINI: “GALLARATE COMUNE VIRTUOSO PER GLI SCONTI A CHI USA PAGOPA”

IL COMMISSARIO PER L'ITALIA DIGITALE DIEGO PIACENTINI: “GALLARATE COMUNE VIRTUOSO PER GLI SCONTI A CHI USA PAGOPA”

07 Novembre 2017

Le transazioni con PagoPA hanno superato la quota dei 4 milioni. Lo ha annunciato Diego Piacentini, commissario straordinario per...

L’IMU NON VA PAGATA PER I FABBRICATI COLLABENTI PRIVI DI RENDITA

L’IMU NON VA PAGATA PER I FABBRICATI COLLABENTI PRIVI DI RENDITA

30 Ottobre 2017

I fabbricati collabenti, iscritti in catasto nella categoria F2, senza attribuzione di rendita, non sono soggetti al pagamento dell’Imu...

Il Comune di Pesaro si sta organizzando per effettuare la rottamazione delle ingiunzioni nel 2017. E, per farlo, utilizzerà Prunes ++, un applicativo di Advanced Systems.

Il Comune gestisce la riscossione coattiva di tutte le entrate tributarie e patrimoniali, attraverso la società Aspes SPA.

I software di Advanced costituiscono un valido supporto per l'ente. “Adoperiamo gli applicativi dell'azienda- spiega Oriana Mussoni, la dirigente responsabile dell'Unità operativa Tributi- per Imu, Tasi e per la riscossione coattiva. E per l'imposta di soggiorno c'è Tourist Tax che viene utilizzato dall'ente ed anche dalle strutture ricettive”. Tourist Tax permette ai gestori delle strutture ricettive di comunicare al Comune, in maniera semplice e rapida, il numero di presenze ed il relativo gettito di imposta in modo da svolgere al meglio il loro compito di "agenti contabili di fatto". Al tempo stesso consente anche al Comune di monitorare in tempo reale l'andamento della riscossione, delle segnalazioni e delle dichiarazioni effettuate dalle strutture ricettive.

“Abbiamo anche- prosegue la Mussoni- un applicativo per la Tari, ma solo per gli accertamenti. Stiamo aggiornando la banca dati con la parte inerente gli accertamenti per il recupero delle imposte non pagate. Gli applicativi hanno delle procedure snelle che sono in linea con le norme che cambiano continuamente, come quella della definizione agevolata per le ingiunzioni di pagamento per la quale il Comune sta aderendo. Dobbiamo farlo in poco tempo e in questo ci aiuterà molto l'applicativo”. Il Comune di Pesaro, che conta circa 60000 contribuenti, ha sperimentato anche i benefici derivanti da CALCOLOIUC. “Offriamo l'assistenza ai contribuenti- riprende la Mussoni- con CALCOLOIUC. In questo modo, riusciamo a fare nei nostri uffici quello che altrove viene fatto dai commercialisti. Vogliamo aprire, inoltre, Imu e Tasi anche su LINKmate”.

 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.