Ultime notizie

IMU-TASI, RIPRISTINATO IL FONDO A BENEFICIO DEI COMUNI

IMU-TASI, RIPRISTINATO IL FONDO A BENEFICIO DEI COMUNI

23 Gennaio 2019

Il Fondo Imu-Tasi di 300 milioni è stato rifinanziato integralmente. E’ l’esito di un emendamento al comma 892 della...

POZZUOLI, I CANONI DI LOCAZIONE SI PAGANO SU LINKMATE

POZZUOLI, I CANONI DI LOCAZIONE SI PAGANO SU LINKMATE

23 Gennaio 2019

A Pozzuoli il pagamento dei canoni di locazione degli immobili comunali può essere effettuato con PagoPA. E i cittadini...

IMMOBILI STRUMENTALI, LA DEDUCIBILITA’ IMU PASSA DAL 20% AL 40%

IMMOBILI STRUMENTALI, LA DEDUCIBILITA’ IMU PASSA DAL 20% AL 40%

16 Gennaio 2019

Dal 2019 l’Imu che imprese e professionisti versano sugli immobili strumentali è deducibile dalle imposte sui redditi in misura...

IMU E TASI, RISCHIO AUMENTI IN MOLTI COMUNI DAL 2019

IMU E TASI, RISCHIO AUMENTI IN MOLTI COMUNI DAL 2019

06 Gennaio 2019

La mancata conferma del blocco degli aumenti dei tributi locali sembra destinata a ripercuotersi soprattutto sul mattone.Tassa sui Servizi...

La scadenza del saldo Imu e Tasi è sempre più vicina. E il Comune di Rapallo ricorda ai contribuenti che possono avvalersi di LINKmate, l'innovativo strumento di e-government che eroga online tutti i servizi erogati “fisicamente” dall'Ufficio Tributi. “LINKmate- spiega in una nota il Comune di Rapallo- offre ai contribuenti la possibilità di effettuare i conteggi dei tributi evitando che gli stessi cittadini debbano recarsi fisicamente all'ufficio Tributi. Il sistema permette uno snellimento del lavoro dell’Ufficio e, nel contempo, massima collaborazione e assistenza all’utente”.

L’Assessore al Bilancio, alle Politiche Finanziarie e al Patrimonio Alessandra Ferrara ed il Dirigente della seconda Ripartizione Antonio Manfredi colgono l’occasione per fare il punto della situazione su quello che definiscono lo “Sportello Tributi On-line, lanciato questa estate ed in continuo aggiornamento”.

“La banca dati – spiega Antonio Manfredi – è stata aggiornata ed ora consente ai singoli utenti registrati al sistema, di consultare i loro dati inerenti il pagamento della Tari per gli anni dal 2014 al 2016, quelli dell’IMU dall’anno 2012 e quelli della TASI dal 2014, anno in cui entrò in vigore. E gli utenti possono consultare – conclude il dirigente comunale – la posizione dei loro immobili risultanti dal catasto”.

Nei prossimi giorni verrà pubblicato e reso disponibile, sul sito web ufficiale del Comune di Rapallo, un video-tutorial che spiega come iscriversi al sistema, quali informazioni è possibile visualizzare dopo l’accesso, comprese le varie funzioni disponibili per aggiornare, visualizzare e gestire sia le schede di persone fisiche sia quelle di persone giuridiche.

“In questi mesi – dichiara l’Assessore Alessandra Ferrara – abbiamo portato avanti il progetto “Sportello Telematico dei Tributi” come da programma, poiché riteniamo che sia un servizio fondamentale per la nostra amministrazione. Ricordo che il Comune di Rapallo è stato il primo ente in Liguria ad adottare questo strumento e, come spesso accade, i progetti pilota riservano a volte insidie tecniche ma in questo caso direi solo benefici. L’aggiornamento delle banche dati – conclude l’Assessore Ferrara – era un obbiettivo e lo abbiamo rispettato a beneficio dei cittadini che decideranno di passere all’utilizzo di “Linkmate – sportello telematico” piuttosto che recarsi in Comune”.

LINKmate è a disposizione sia dei cittadini di Rapallo sia delle categorie professionali ed è attivo 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.