Ultime notizie

DA OGGI L'F24 SI PAGA DIRETTAMENTE SUL SITO DEL COMUNE DI MILANO

DA OGGI L'F24 SI PAGA DIRETTAMENTE SUL SITO DEL COMUNE DI MILANO

17 Novembre 2017

Il pagamento online del saldo Imu e Tasi 2017 sul portale del Comune di Milano, semplicemente con l'utilizzo di...

IMU E TASI 2017, IL SALDO SI PAGA ENTRO IL 18 DICEMBRE

IMU E TASI 2017, IL SALDO SI PAGA ENTRO IL 18 DICEMBRE

17 Novembre 2017

E' prevista per il prossimo 18 dicembre la scadenza della seconda rata di IMU e TASI 2017. Lo rende...

IL COMMISSARIO PER L'ITALIA DIGITALE DIEGO PIACENTINI: “GALLARATE COMUNE VIRTUOSO PER GLI SCONTI A CHI USA PAGOPA”

IL COMMISSARIO PER L'ITALIA DIGITALE DIEGO PIACENTINI: “GALLARATE COMUNE VIRTUOSO PER GLI SCONTI A CHI USA PAGOPA”

07 Novembre 2017

Le transazioni con PagoPA hanno superato la quota dei 4 milioni. Lo ha annunciato Diego Piacentini, commissario straordinario per...

L’IMU NON VA PAGATA PER I FABBRICATI COLLABENTI PRIVI DI RENDITA

L’IMU NON VA PAGATA PER I FABBRICATI COLLABENTI PRIVI DI RENDITA

30 Ottobre 2017

I fabbricati collabenti, iscritti in catasto nella categoria F2, senza attribuzione di rendita, non sono soggetti al pagamento dell’Imu...

La scadenza del saldo Imu e Tasi è sempre più vicina. E il Comune di Rapallo ricorda ai contribuenti che possono avvalersi di LINKmate, l'innovativo strumento di e-government che eroga online tutti i servizi erogati “fisicamente” dall'Ufficio Tributi. “LINKmate- spiega in una nota il Comune di Rapallo- offre ai contribuenti la possibilità di effettuare i conteggi dei tributi evitando che gli stessi cittadini debbano recarsi fisicamente all'ufficio Tributi. Il sistema permette uno snellimento del lavoro dell’Ufficio e, nel contempo, massima collaborazione e assistenza all’utente”.

L’Assessore al Bilancio, alle Politiche Finanziarie e al Patrimonio Alessandra Ferrara ed il Dirigente della seconda Ripartizione Antonio Manfredi colgono l’occasione per fare il punto della situazione su quello che definiscono lo “Sportello Tributi On-line, lanciato questa estate ed in continuo aggiornamento”.

“La banca dati – spiega Antonio Manfredi – è stata aggiornata ed ora consente ai singoli utenti registrati al sistema, di consultare i loro dati inerenti il pagamento della Tari per gli anni dal 2014 al 2016, quelli dell’IMU dall’anno 2012 e quelli della TASI dal 2014, anno in cui entrò in vigore. E gli utenti possono consultare – conclude il dirigente comunale – la posizione dei loro immobili risultanti dal catasto”.

Nei prossimi giorni verrà pubblicato e reso disponibile, sul sito web ufficiale del Comune di Rapallo, un video-tutorial che spiega come iscriversi al sistema, quali informazioni è possibile visualizzare dopo l’accesso, comprese le varie funzioni disponibili per aggiornare, visualizzare e gestire sia le schede di persone fisiche sia quelle di persone giuridiche.

“In questi mesi – dichiara l’Assessore Alessandra Ferrara – abbiamo portato avanti il progetto “Sportello Telematico dei Tributi” come da programma, poiché riteniamo che sia un servizio fondamentale per la nostra amministrazione. Ricordo che il Comune di Rapallo è stato il primo ente in Liguria ad adottare questo strumento e, come spesso accade, i progetti pilota riservano a volte insidie tecniche ma in questo caso direi solo benefici. L’aggiornamento delle banche dati – conclude l’Assessore Ferrara – era un obbiettivo e lo abbiamo rispettato a beneficio dei cittadini che decideranno di passere all’utilizzo di “Linkmate – sportello telematico” piuttosto che recarsi in Comune”.

LINKmate è a disposizione sia dei cittadini di Rapallo sia delle categorie professionali ed è attivo 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.