Ultime notizie

IMU E TASI, CON CALCOLOIUC2019 C'E' IL RAVVEDIMENTO PER I RITARDATARI

IMU E TASI, CON CALCOLOIUC2019 C'E' IL RAVVEDIMENTO PER I RITARDATARI

19 Giugno 2019

Se non avete effettuato il versamento dell’acconto Imue Tasi entro la scadenza del 17 giugno, potete rimediare utilizzando CALCOLOIUC2019. ...

IMU E TASI, ECCO IL VADEMECUM PER L’ACCONTO DEL 17 GIUGNO

IMU E TASI, ECCO IL VADEMECUM PER L’ACCONTO DEL 17 GIUGNO

16 Giugno 2019

La scadenza dei termini per il versamento dell’acconto Imu e Tasi è fissata per lunedì 17 giugno 2019.Tassa sui...

POMIGLIANO D’ARCO, L’ASSESSORE AL BILANCIO CAPRIOLI: “CON PAGOF24 FACILITIAMO I PAGAMENTI E VELOCIZZIAMO LA MACCHINA COMUNALE”

POMIGLIANO D’ARCO, L’ASSESSORE AL BILANCIO CAPRIOLI: “CON PAGOF24 FACILITIAMO I PAGAMENTI E VELOCIZZIAMO LA MACCHINA COMUNALE”

13 Giugno 2019

L’assessore al Bilancio del Comune di Pomigliano d’Arco Vincenzo Caprioli commenta la recente introduzione del software PagoF24, che consente...

IMU E TASI, A POMIGLIANO D’ARCO SI PAGANO ONLINE CON CARTA DI CREDITO

IMU E TASI, A POMIGLIANO D’ARCO SI PAGANO ONLINE CON CARTA DI CREDITO

12 Giugno 2019

A Pomigliano d’Arco l’Imu e la Tasi si possono pagare anche online, già da oggi, con carta di credito...

A Gallarate gli iscritti a LINKmate, lo sportello telematico utilizzato dal Comune, sono passati da 500 a più di 3000 nel giro di poche settimane. Lo annuncia Michele Colombo, dirigente del settore Risorse Economiche e Finanziarie del Comune di Gallarate. “Il sistema- spiega Colombo- consente ai contribuenti di consultare la loro posizione tributaria e li aiuta ed elaborare on line i modelli F24 per i pagamenti. Il ricorso a LINKmate, con stampa del modello effettuata dal singolo cittadino, comporta anche uno sconto di 5 euro sulla tassa rifiuti”. Le informazioni per accedere e registrarsi a LINKmate sono a portata di clic sul sito web del Comune. L'utilizzo della piattaforma di Advanced Systems rappresenta per Gallarate il primo passaggio decisivo in vista di un ulteriore consolidamento del settore dei tributi. “Siamo in attesa- riprende Colombo- di poter usufruire presto anche di PAGOPA. Abbiamo già aderito. Sono in corso verifiche tecniche con SPID. Si tratta di uno strumento in più per poter pagare online una parte dei tributi”. 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.