Ultime notizie

L’ASSESSORE DEL COMUNE DI VERONA TOFFALI: “CON LINKMATE CITTA’ SEMPRE PIU’ SMART”

L’ASSESSORE DEL COMUNE DI VERONA TOFFALI: “CON LINKMATE CITTA’ SEMPRE PIU’ SMART”

23 Maggio 2018

I contribuenti veronesi hanno la possibilità di compilare online le dichiarazioni Imu e Tasi. E, per farlo, utilizzeranno LINKmate,...

POZZUOLI, L’ASSESSORE AL BILANCIO GIANLUCA LIGUORI: “CON PAGOPA NIENTE PIU’ ERRORI NEI PAGAMENTI”

POZZUOLI, L’ASSESSORE AL BILANCIO GIANLUCA LIGUORI: “CON PAGOPA NIENTE PIU’ ERRORI NEI PAGAMENTI”

09 Maggio 2018

Il Comune di Pozzuoli ha scelto PagoPA. I contribuenti puteolani possono effettuare il pagamento della Tari 2018- ed anche...

BERGAMO, L’ASSESSORE GIACOMO ANGELONI: “I  PAGAMENTI ELETTRONICI AIUTANO I CITTADINI E I COMUNI”

BERGAMO, L’ASSESSORE GIACOMO ANGELONI: “I PAGAMENTI ELETTRONICI AIUTANO I CITTADINI E I COMUNI”

08 Maggio 2018

“PagoPA semplifica la vita ai cittadini e in questo modo si raggiunge l’obiettivo principale. Ma, nello stesso tempo, semplifica...

BERGAMO, LA TARI SI PAGA SUL WEB CON PAGOPA E LINKMATE

BERGAMO, LA TARI SI PAGA SUL WEB CON PAGOPA E LINKMATE

02 Maggio 2018

I contribuenti bergamaschi hanno un’altra possibilità per il pagamento della Tari, oltre a quelle consuete. Nel 2018 a Bergamo...

Al Comune di San Giovanni Rotondo, in provincia di Foggia, più della metà dei contribuenti utilizza LINKMATE. Un vero e proprio primato. “Su 11000 contribuenti- spiega Michele Merlino, responsabile Entrate del Comune- in totale sono circa 6000 quelli che usufruiscono del software.

Di questi, 1300 lo fanno direttamente, attraverso l’iscrizione sul portale. Ed altri 4700 lo utilizzano tramite i CAF”. Con Linkmate, i contribuenti di San Giovanni Rotondo riescono a realizzare direttamente dai loro pc tante operazioni utili, dalla consultazione dei loro dati anagrafici e di quelli catastali, relativi ai loro immobili, al calcolo dell’importo di Imu e Tasi, con la stampa degli F24. I contribuenti possono anche verificare le aliquote sui tributi deliberate dal Comune. LINKmate, a cui è possibile accedere collegandosi allo sportello online sui tributi, dal sito web del Comune, consente ai cittadini di evitare le file presso gli uffici dell'ente. È sufficiente iscriversi fornendo la copia di un documento identificativo. “Anche per la TARI -riprende Merlino- sulla bacheca dei contribuenti viene fuori il messaggio che li invita a consultare gli avvisi di pagamento”.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.