Ultime notizie

DA OGGI L'F24 SI PAGA DIRETTAMENTE SUL SITO DEL COMUNE DI MILANO

DA OGGI L'F24 SI PAGA DIRETTAMENTE SUL SITO DEL COMUNE DI MILANO

17 Novembre 2017

Il pagamento online del saldo Imu e Tasi 2017 sul portale del Comune di Milano, semplicemente con l'utilizzo di...

IMU E TASI 2017, IL SALDO SI PAGA ENTRO IL 18 DICEMBRE

IMU E TASI 2017, IL SALDO SI PAGA ENTRO IL 18 DICEMBRE

17 Novembre 2017

E' prevista per il prossimo 18 dicembre la scadenza della seconda rata di IMU e TASI 2017. Lo rende...

IL COMMISSARIO PER L'ITALIA DIGITALE DIEGO PIACENTINI: “GALLARATE COMUNE VIRTUOSO PER GLI SCONTI A CHI USA PAGOPA”

IL COMMISSARIO PER L'ITALIA DIGITALE DIEGO PIACENTINI: “GALLARATE COMUNE VIRTUOSO PER GLI SCONTI A CHI USA PAGOPA”

07 Novembre 2017

Le transazioni con PagoPA hanno superato la quota dei 4 milioni. Lo ha annunciato Diego Piacentini, commissario straordinario per...

L’IMU NON VA PAGATA PER I FABBRICATI COLLABENTI PRIVI DI RENDITA

L’IMU NON VA PAGATA PER I FABBRICATI COLLABENTI PRIVI DI RENDITA

30 Ottobre 2017

I fabbricati collabenti, iscritti in catasto nella categoria F2, senza attribuzione di rendita, non sono soggetti al pagamento dell’Imu...

Il Comune di Napoli adopera il software CALCOLOIUC2016 di Advanced Systems. Un programma ormai collaudato che consente ai contribuenti partenopei di effettuare facilmente il calcolo di Imu e Tasi, collegandosi al portale comunale. Sullo stesso portale, è operativo anche il software CALCOLOTARI2015, che permette, sia ai titolari di utenze domestiche che a quelli di utenze non domestiche, di calcolare l'importo della tassa sui rifiuti e di stampare l'F24. “Da qualche settimana- spiega Maria Rosaria Rossi, dirigente Tari del Comune- utilizziamo anche Linkmate. I contribuenti possono inserire i loro dati e stampare gli F24”. Lo sportello telematico di Advanced Systems consente ai cittadini napoletani di realizzare da casa, con pochi clic, tutte le operazioni che, di solito, vengono effettuate solo dopo lunghe file presso gli uffici comunali. Tra le numerose funzioni offerte dal software, figurano la visualizzazione della loro situazione anagrafica e patrimoniale, quella dei pagamenti effettuati e la consultazione dei dati catastali relativi agli immobili. E con lo stesso software i tributi non sono più un enigma per i cittadini. A Linkmate si accede dal Portale del Contribuente del Comune di Napoli, dopo la registrazione. 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.