Ultime notizie

LECCO, GLI AVVISI TARI SONO SU LINKMATE

LECCO, GLI AVVISI TARI SONO SU LINKMATE

24 Settembre 2018

Per i contribuenti di Lecco si avvicina la scadenza della seconda rata della Tari. E l’amministrazione comunale ricorda agli...

IMU, LA RESIDENZA “DI FATTO” NON ESONERA DAL PAGAMENTO

IMU, LA RESIDENZA “DI FATTO” NON ESONERA DAL PAGAMENTO

21 Settembre 2018

L’esonero dal pagamento dell’Imu scatta solo nei casi in il proprietario dimora abitualmente e risiede anagraficamente nell’immobile che dichiara...

IMU, L’ESENZIONE NON VALE PER IL GARAGE SE E’ LONTANO DALLA PRIMA CASA

IMU, L’ESENZIONE NON VALE PER IL GARAGE SE E’ LONTANO DALLA PRIMA CASA

12 Settembre 2018

L’esenzione Imu per il garage non può essere riconosciuta se la distanza dall’abitazione principale è tale che il vincolo...

NAPOLI, L’ASSESSORE COMUNALE PANINI: “CON LE DICHIARAZIONI TARI ONLINE FACILITIAMO I CONTRIBUENTI”

NAPOLI, L’ASSESSORE COMUNALE PANINI: “CON LE DICHIARAZIONI TARI ONLINE FACILITIAMO I CONTRIBUENTI”

04 Settembre 2018

Dallo scorso mese di luglio, il Comune di Napoli ha informatizzato le dichiarazioni sulla Tari.Tassa sui RifiutiImposta Municipale Unica

Con CalcoloIUC 2015 di Riscotel la rata dell'acconto Imu 2015 sui terreni agricoli potrà essere calcolata entro il 30 ottobre senza interessi e sanzioni. Il servizio web è stato infatti aggiornato con le ultime disposizioni in materia di Imu Agricola stabilite con l'emendamento al decreto enti locali (dl 78/2015) recentemente convertito nella Legge 125/2015.

Essendo quella stabilita dal dl 78/2015 non una vera e proprio proroga, ma un'estensione del termine per effettuare i pagamenti, la nuova data per il versamento non produce effetto sulla decorrenza dei termini per il ravvedimento operoso, che sarà normalmente nuovamente applicato a partire dalla data del 31 ottobre 2015.

Su CalcoloIUC 2015 se si vuole calcolare l'acconto Imu sui terreni agricoli entro la data del 30 ottobre, di default non sarà selezionata la voce ravvedimento, ma anche selezionandola non verranno applicati interessi e sanzioni:

A partire dal 31 ottobre il totale della prima rata dovuto sui terreni agricoli, sarà automaticamente maggiorato con relativi interessi e sanzioni:

Leggi anche:

 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.