Ultime notizie

AGENZIA DELLE ENTRATE, AL PORTALE WEB SI ACCEDE CON SPID

AGENZIA DELLE ENTRATE, AL PORTALE WEB SI ACCEDE CON SPID

10 Aprile 2018

L’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate è accessibile agli utenti persone fisiche tramite un’identità digitale SPID.Tassa sui...

RAPALLO, DAL 1° APRILE SI PAGA L’IMPOSTA DI SOGGIORNO

RAPALLO, DAL 1° APRILE SI PAGA L’IMPOSTA DI SOGGIORNO

28 Marzo 2018

A Rapallo scatta l’imposta di soggiorno. E, per gestirla, il Comune ha scelto Tourist Tax. Lo rende noto l’ente...

IL VICESINDACO DI MARTINA FRANCA STEFANO COLETTA: “DEMATERIALIZZAZIONE DEGLI AVVISI TARI ENTRO 2 ANNI”

IL VICESINDACO DI MARTINA FRANCA STEFANO COLETTA: “DEMATERIALIZZAZIONE DEGLI AVVISI TARI ENTRO 2 ANNI”

28 Marzo 2018

Il Comune di Martina Franca punta sulla digitalizzazione della pubblica amministrazione. Uno dei capisaldi del processo di digitalizzazione in...

CalcoloIUC 2018 è online: il dovuto Imu-Tasi si potrà calcolare anche per quest'anno d'imposta

CalcoloIUC 2018 è online: il dovuto Imu-Tasi si potrà calcolare anche per quest'anno d'imposta

27 Marzo 2018

Anche nel 2018 continua la collaborazione tra Advanced Systems Srl e Anutel per supportare i Comuni al fine di...

L'Agenzia delle Entrate con la Risoluzione N.46/E del 24 Aprile 2014 ha reso noto i codici tributo da utilizzare per i versamenti del Tributo sui servizi indivisibili (TASI) con il Modello F24.

Questi codici tributo variano in base al tipo di immobile sui cui grava la TASI e devono essere inseriti nell'apposita colonna presente nella sezione "Motivo del pagamento" del Modello F24 Semplificato.

I CODICI TRIBUTO ISTITUITI PER IL PAGAMENTO DELLA TASI SONO:

  • 3958” denominato “TASI – tributo per i servizi indivisibili su abitazione principale e relative pertinenze – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif.”
  • 3959” denominato “TASI – tributo per i servizi indivisibili per fabbricati rurali ad uso strumentale – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif.” 
  • 3960” denominato “TASI – tributo per i servizi indivisibili per le aree fabbricabili – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif.”
  • 3961” denominato “TASI – tributo per i servizi indivisibili per altri fabbricati – art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif.”

La stessa Risoluzione N.46/E dell'Agenzia delle Entrate ha istituito anche i codici tributo TASI che possono essere utilizzati dai contribuenti per effettuare il versamento delle sanzioni e degli interessi dovuti a seguito dell'attività di controllo:

  • 3962” denominato “TASI - tributo per i servizi indivisibili - art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif. – INTERESSI”
  • 3963” denominato “TASI - tributo per i servizi indivisibili - art. 1, c. 639, L. n. 147/2013 e succ. modif. – SANZIONI”

Per approfondimenti è possibile consultare la Risoluzione N.46/E del 24 Aprile 2014 dell'Agenzia delle Entrate (Clicca qui per scaricarla) 

Leggi anche:

 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.