Il comune di Cesena ha attivato LinkMATE

l Comune di Cesena ha messo a disposizione dei contribuenti lo sportello telematico LINKMATE. Lo rende noto la stessa amministrazione comunale. “Dal 1° maggio, collegandosi a Linkmate- si legge in una nota del Comune- cittadini, imprese o delegati (CAF, Consulenti Fiscali, Tecnici eccetera) possono consultare la loro situazione tributaria Tari e le bollette (sia l’attuale che le annualità pregresse), stampare la loro visura catastale, segnalare eventuali errori riscontrati in banca dati, verificare i versamenti eseguiti, calcolare Imu e Tasi, scaricare la modulistica. Ai contribuenti che negli scorsi anni si erano registrati al “Portale al cittadino per la fiscalità locale” è stata inviata nei giorni scorsi una mail informativa con le credenziali di accesso al nuovo sito.
Tutti gli altri possono accedere al portale Linkmate seguendo le istruzioni riportate sul sito del Comune di Cesena, nella sezione Tributi, all’indirizzo https://www.comune.cesena.fc.it/tributi”.

I contribuenti cesenati hanno a disposizione un videotutorial per la registrazione al servizio.

E’ già iniziata, intanto, la spedizione dei primi moduli della Tari, in vista della scadenza della prima rata, fissata per il 31 maggio.
Nelle prossime settimane tutti i contribuenti interessati riceveranno l’avviso di pagamento con allegati i modelli F24 precompilati da utilizzare per il versamento.
“Come di consueto- si legge nel comunicato- ci saranno quelli relativi alle tre rate 2019: la prima, riferita al periodo gennaio-aprile, dovrà essere versata entro il 31 maggio. La seconda, riferita al periodo maggio – agosto, scadrà il 31 luglio. Per la terza, relativa al periodo settembre-dicembre, il termine ultimo è il 2 dicembre.
Inoltre, quest’anno, sarà allegato anche il modello F24 per il pagamento in un’unica soluzione, da effettuarsi entro il 31 maggio. Gli avvisi di pagamento in distribuzione in questi giorni sono stati calcolati sulla base delle nuove tariffe approvate nel febbraio scorso e che, grazie alla diminuzione dei costi per la copertura del servizio e alla lotta all’evasione, sono state ridotte rispetto al 2018”.

Il Comune di Cesena annuncia altre importanti novità per il 2020. “Si può richiedere fin da ora l’addebito permanente in conto corrente (SEPA – SDD) delle bollette TARI 2020 e l’invio dell’avviso di pagamento Tari mediante posta elettronica e/o PEC delle bollette TARI 2020”.