NAPOLI, IL COMUNE SCEGLIE TOURIST TAX

“Vogliamo permettere agli albergatori- spiegano dall’assessorato al Bilancio- di loggarsi su Tourist Tax e trasmettere automaticamente al Comune la relazione trimestrale. Il nostro obiettivo è quello di iniziare dal secondo semestre del 2017. Il software si collega direttamente con i gestionali degli alberghi e questo faciliterà moltissimo il compito degli albergatori che potranno finalmente comunicare online i dati relativi ai versamenti dell’imposta di soggiorno, da parte dei turisti”. Prima dell’estate si svolgeranno dei mini-corsi di formazione di 3 giorni a beneficio dei responsabili delle strutture ricettive napoletane.

Con Tourist Tax gli operatori possono comunicare rapidamente e con pochi clic al Comune il numero di presenze ed il relativo gettito d’imposta. E il software consente allo stesso ente di monitorare in tempo reale l’andamento della riscossione dell’imposta di soggiorno.