LINKMATE, AI CONTRIBUENTI RIMINESI GLI AVVISI DI PAGAMENTO DELLA TARI ARRIVANO VIA E-MAIL

“Stiamo già inviando gli avvisi di pagamento- spiega Antonella Spazi, dirigente Tari del Comune- per posta elettronica ai cittadini che si sono registrati a Linkmate. Per i contribuenti è sufficiente effettuare la richiesta sulla piattaforma”. L’iniziativa del Comune di Rimini è finalizzata alla progressiva dematerializzazione dei documenti, già prevista dalle normative. “L’invio di un avviso di pagamento attraverso la posta elettronica- prosegue la Spazi- consente di risparmiare molto. Produrre meno carta porterà tanti vantaggi. C’è una normativa e noi vogliamo ottemperare alle disposizioni di legge”.

La riduzione delle spese di invio per avvisi e comunicazioni è uno dei benefici per i Comuni che utilizzano il software. La razionalizzazione delle risorse umane e la rapida bonifica delle banche dati, grazie alle segnalazioni dei contribuenti, sono altri vantaggi riconosciuti dagli stessi Comuni che usufruiscono di LINKMATE. Negli stessi Comuni, i cittadini che lo utilizzano hanno la possibilità di beneficiare dei servizi comunali 24 ore su 24 e per 365 giorni l’anno.