CalcoloIUC 2016, ritorna il servizio per determinare il dovuto IMU e TASI

Il servizio online consente di determinare il dovuto delle componenti IMU e TASI della IUC (Imposta unica comunale) e di generare e stampare il Modello F24, già compilato in tutti i suoi campi, per effettuare il pagamento delle rate previste. Negli anni sono stati notevoli i vantaggi in termini di risparmio economico e di semplificazione di procedura riscontrati sia dai Comuni sia dai contribuenti.

Inoltre con CalcoloIUC 2016 è possibile determinare anche l’imposta di scopo, l’imposta municipale immobiliare e l’imposta immobiliare semplice nei Comuni che hanno previsto rispettivamente il pagamento dell’ISCOP, dell’IMI e dell’IMIS e che hanno richiesto la personalizzazione a Riscotel

E’ possibile utilizzare CalcoloIUC 2016 per determinare il dovuto IMU  e TASI per l’anno d’imposta 2016 recandosi sul sito Riscotel e su tutti i siti istituzionali dei Comuni che ne fanno richiesta.

Per suggerimenti e informazioni sull’utilizzo del servizio (dopo aver consultato le nostre FAQè possibile scrivere all’email: aliquote@riscotel.it (le richieste di informazioni sulle delibere e/o regolamenti comunali non avranno risposta, dato che è possibile consultare la nostra apposita sezione su Delibere IUC 2016). Per dubbi normativi relativi alla IUC si consiglia invece di iscriversi al nostro servizio l’Esperto Risponde

CLICCA QUI PER UTILIZZARE CALCOLOIUC 2016: IL SERVIZIO WEB PER DETERMINARE IL DOVUTO IMU-TASI