Uno sconto del 25% dal 2016 sui canoni concordati

Cauto l’apprezzamento da parte di Confedilizia per la riduzione del carico fiscale sugli immobili locati. “E’ una misura- scrive l’associazione in una nota- con la quale si compie un primo passo nella giusta direzione. Non possiamo, tuttavia, tacere il nostro rammarico per il fatto che i tecnici del Ministero dell’Economia abbiano all’ultimo momento imposto di attenuare un intervento che le relatrici del provvedimento, con il sostegno di pressoché tutti i Gruppi parlamentari di maggioranza e di opposizione, avevano proposto in misura più marcata.

È auspicabile – prosegue Confedilizia – che l’esame del disegno di legge alla Camera sia l’occasione per rivisitare la norma, attraverso una forte e netta assunzione di impegno da parte della politica, che consenta alla maggioranza trasversale formatasi in Senato di far prevalere la propria proposta di fissazione al 4 per mille del limite massimo Imu-Tasi per gli immobili in questione”.