Elenco formule detrazione TASI

{source}
<!doctype html>
<html>
<head>
<title>Elenco formule detrazione TASI</title>
<link href=”http://netdna.bootstrapcdn.com/font-awesome/4.0.3/css/font-awesome.css” rel=”stylesheet”>
<link rel=”stylesheet” href=”./../../common/css/simplecss.css”>
</head>

<table class=”dimension12 table”>
<tr>
<th><h4>CODICE</h4></th>
<th><h4>DESCRIZIONE</h4></th>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>DOVABIPRIN</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Detrazione applicata sul <b>DOVUTO</b> relativamente alla <u>SOLA</u> abitazione principale (senza considerare le eventuali pertinenze)</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>RENABIPRIN</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Detrazione applicata sulla <b>RENDITA</b> relativamente alla <u>SOLA</u> abitazione principale (senza considerare le eventuali pertinenze)</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>RENABIPRI2</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Detrazione applicata sulla <b>RENDITA</b> relativamente alla <u>SOLA</u> abitazione principale (senza considerare le eventuali pertinenze).<b>L’eventuale detrazione residua viene distribuita sulle pertinenze</b>.</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>REN_FIGLI</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Considera la percentuale di detrazione indicata nella sezione <b>Scaglioni</b> relativamente all’importo indicato nel campo <b>Importo fisso</b> per ogni figlio <b>CONSIDERANDO EVENTUALI PERTINENZE</b>.</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>REN_FIGLI2</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Considera la percentuale di detrazione indicata nella sezione <b>Scaglioni</b> relativamente all’importo indicato nel campo <b>Importo fisso</b> per ogni figlio <b>SENZA CONSIDERARE EVENTUALI PERTINENZE</b>.</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>REN_FIGLI3</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Considera la percentuale di detrazione indicata nella sezione <b>Scaglioni</b> relativamente all’importo indicato nel campo <b>Importo fisso</b> per ogni figlio <b>SENZA CONSIDERARE EVENTUALI PERTINENZE</b>. Detrazione applicata alla <u>SOLA</u> abitazione principale.</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>OVER70</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Consente di inserire il campo per indicare la detrazione prevista per gli <b>ultrasettantenni</b>. La formula funziona come quella prevista per i figli conviventi.</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>DISABILI</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Consente di inserire il campo per indicare la detrazione prevista per i <b>disabili</b>. La formula funziona come quella prevista per i figli conviventi.</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>MINORIAFD</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Consente di inserire il campo per indicare la detrazione prevista per i <b>minori in affido</b>. La formula funziona come quella prevista per i figli conviventi.</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>RENALISCA</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Detrazione applicata sulla <b>RENDITA</b> (considerando le eventuali pertinenze). Il calcolo del <b>DOVUTO</b> viene effettuato considerando <u>SOLO</u> l’aliquota dello scaglione di riferimento in cui rientra la rendita e <u>NON</u> considerando nel conteggio anche le aliquote degli altri scaglioni (Es. Comune di Calcinaia – B392).</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>BASEISEE</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Detrazione applicata in base al <b>reddito ISEE</b>. Il calcolo della detrazione viene effettuato considerando gli scaglioni di riferimento in cui rientra il reddito ISEE.</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>F205</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Formula di detrazione creata appositamente per le esigenze del Comune di Milano (MI).
Per ciascun figlio non superiore a 26 anni purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell’unità
immobiliare adibita ad abitazione principale; in tal caso l’importo complessivo della maggiorazione,
al netto della detrazione di base, non può superare l’importo massimo di 60 Euro</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>B880</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Formula di detrazione creata appositamente per le esigenze del Comune di Casalecchio di Reno (BO)</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>D548</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Formula di detrazione creata appositamente per le esigenze del Comune di Ferrara (FE)</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>A271</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Formula di detrazione creata appositamente per le esigenze del Comune di Ancona (AN)</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>C360</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Formula di detrazione creata appositamente per le esigenze del Comune di Cava Manara (PV)</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>C573</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Formula di detrazione creata appositamente per le esigenze del Comune di Cesena (FC)</td>
</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>I690</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Formula di detrazione creata appositamente per le esigenze del Comune di Sesto San Giovanni (MI)</td>
</tr>

</tr>
<tr>
<td class=”codice_formula”><h3>B157</h3></td>
<td class=”codice_testo”>Formula di detrazione creata appositamente per le esigenze del Comune di Brescia. La detrazione viene suddivisa in base alla quota di possesso
</td>

</tr>
</table>
</html>
{/source}