Dichiarazione IMU, su Riscotel il modello editabile per l’anno 2014

La dichiarazione deve essere presentata una sola volta ed ha effetto anche per gli anni successivi a meno che non si verifichino modificazioni dei dati e/o degli elementi dichiarati rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta dovuta.

 
In genere la Dichiarazione IMU deve essere presentata per gli immobili che godono di riduzioni d’imposta (es. fabbricati di interesse storico o artistico, fabbricati per i quali il Comune ha deliberato riduzioni di aliquota, fabbricati inagibili, ecc..) e nei casi in cui il Comune non sia in possesso delle informazioni necessarie per verificare l’imposta (immobili esenti, riunione di usufrutto non dichiarata in catasto, fabbricati in leasing, ecc…).