IMU Terreni Agricoli: niente sanzioni fino al 31 Marzo 2015?

Importante proposta quella lanciata da Fornaro che si va aggiungere alle ulteriori richieste di rimborsare i contribuenti che hanno pagato l’imposta unica municipale sui terreni prima non esenti (ai sensi del dm 28 novembre 2014) e poi esentati dal decreto legge del governo, e di prevedere un fondo di riequilibrio per la compensazione dell’eventuale minor gettito incamerato dai Comuni. 

Se i tre emendamenti saranno accolti, i contribuenti potranno così avere ancora più di un mese per regolarizzare la propria posizione effettuando il pagamento dell’IMU sui terreni. Sarebbe così inoltre accettata anche la richiesta dell’Anci che in più sedi richiede la non applicazione degli interessi e delle sanzioni per i ritardati o erronei versamenti dell’Imu agricola.

Leggi anche: