Ultime notizie

IMU, L’AREA EDIFICABILE E’ PERTINENZIALE ANCHE SE NON VIENE DICHIARATA NELLA DENUNCIA

IMU, L’AREA EDIFICABILE E’ PERTINENZIALE ANCHE SE NON VIENE DICHIARATA NELLA DENUNCIA

19 Settembre 2017

L’area edificabile utilizzata come spazio di manovra e di stoccaggio per un capannone industriale è qualificata come pertinenziale ai...

GALLARATE, OLTRE 1500 CITTADINI HANNO GIA’ UTILIZZATO PAGOPA PER VERSARE L’IMPORTO DELLA TARI

GALLARATE, OLTRE 1500 CITTADINI HANNO GIA’ UTILIZZATO PAGOPA PER VERSARE L’IMPORTO DELLA TARI

07 Settembre 2017

A Gallarate più di 1500 contribuenti iscritti a LINKmate hanno pagato la prima rata della Tari 2017 utilizzando PagoPA,...

TRIBUTI, LE DELIBERE TARDIVE SONO VALIDE SOLO DALL'ANNO SUCCESSIVO

TRIBUTI, LE DELIBERE TARDIVE SONO VALIDE SOLO DALL'ANNO SUCCESSIVO

05 Settembre 2017

Le delibere sui tributi approvate dagli enti pubblici oltre il termine previsto dal bilancio di previsione non sono da...

AGENZIA DELLE ENTRATE, CEDOLARE CON RAVVEDIMENTO PER LA PROROGA NON COMUNICATA DI UN CONTRATTO DI LOCAZIONE

AGENZIA DELLE ENTRATE, CEDOLARE CON RAVVEDIMENTO PER LA PROROGA NON COMUNICATA DI UN CONTRATTO DI LOCAZIONE

03 Settembre 2017

Nel caso di una tardiva od omessa comunicazione della proroga di un contratto di locazione in regime di cedolare...

Il relatore Federico Fornaro ha depositato in commissione finanze del senato tre emendamenti al dl 4/2015 nei quali è prevista, tra le altre cose, la richiesta di non applicare interessi e sanzioni per chi verserà l'IMU per i terreni agricoli entro la data del 31 marzo 2015.

Importante proposta quella lanciata da Fornaro che si va aggiungere alle ulteriori richieste di rimborsare i contribuenti che hanno pagato l'imposta unica municipale sui terreni prima non esenti (ai sensi del dm 28 novembre 2014) e poi esentati dal decreto legge del governo, e di prevedere un fondo di riequilibrio per la compensazione dell'eventuale minor gettito incamerato dai Comuni. 

Se i tre emendamenti saranno accolti, i contribuenti potranno così avere ancora più di un mese per regolarizzare la propria posizione effettuando il pagamento dell'IMU sui terreni. Sarebbe così inoltre accettata anche la richiesta dell'Anci che in più sedi richiede la non applicazione degli interessi e delle sanzioni per i ritardati o erronei versamenti dell'Imu agricola.

Leggi anche:

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.