Ultime notizie

RIMINI, GLI F24 PER LA SECONDA RATA DELLA TARI SI SCARICANO SU LINKMATE

RIMINI, GLI F24 PER LA SECONDA RATA DELLA TARI SI SCARICANO SU LINKMATE

22 Settembre 2017

I contribuenti di Rimini possono accedere a LINKmate per scaricare i modelli F24 relativi alla Tari 2017. “Il 30...

IMU, L’AREA EDIFICABILE E’ PERTINENZIALE ANCHE SE NON VIENE DICHIARATA NELLA DENUNCIA

IMU, L’AREA EDIFICABILE E’ PERTINENZIALE ANCHE SE NON VIENE DICHIARATA NELLA DENUNCIA

19 Settembre 2017

L’area edificabile utilizzata come spazio di manovra e di stoccaggio per un capannone industriale è qualificata come pertinenziale ai...

GALLARATE, OLTRE 1500 CITTADINI HANNO GIA’ UTILIZZATO PAGOPA PER VERSARE L’IMPORTO DELLA TARI

GALLARATE, OLTRE 1500 CITTADINI HANNO GIA’ UTILIZZATO PAGOPA PER VERSARE L’IMPORTO DELLA TARI

07 Settembre 2017

A Gallarate più di 1500 contribuenti iscritti a LINKmate hanno pagato la prima rata della Tari 2017 utilizzando PagoPA,...

TRIBUTI, LE DELIBERE TARDIVE SONO VALIDE SOLO DALL'ANNO SUCCESSIVO

TRIBUTI, LE DELIBERE TARDIVE SONO VALIDE SOLO DALL'ANNO SUCCESSIVO

05 Settembre 2017

Le delibere sui tributi approvate dagli enti pubblici oltre il termine previsto dal bilancio di previsione non sono da...

“Con LINKmate il Comune favorisce l’autonomia dei cittadini nel settore dei tributi”. L’assessore al Bilancio del Comune di Lecco Anna Mazzoleni, raggiunta telefonicamente, si sofferma sui vantaggi della piattaforma informatica di Advanced Systems per i circa 23000 contribuenti – relativamente alla Tari- del comune lombardo. 

“Come è accaduto, da un certo punto di vista, da qualche anno con il 730 precompilato- prosegue la Mazzoleni- i contribuenti, con uno strumento come LINKmate, possono fare tutto da soli. Ritengo che quella di favorire l’indipendenza dei cittadini dal punto di vista informatico sia una soluzione molto utile tanto per i cittadini stessi quanto per il Comune. Non vogliamo sottrarre lavoro agli sportelli. Ci sono ancora tanti contribuenti che vengono a chiedere informazioni presso gli uffici. Ma il fatto che ci siano tanti cittadini che possono risparmiare tempo iscrivendosi alla piattaforma e che il Comune possa, a sua volta, risparmiare tempo e personale, è un’ottima notizia per tutti. Con LINKmate il cittadino è libero per 24 ore su 24 di consultare i suoi dati e di fare le sue valutazioni, guardando i suoi debiti o i suoi dati catastali. Oppure ancora ha la possibilità di avere l’F24 già pronto per poterlo pagare all’interno di un servizio di home banking. Sono tutte novità importanti mentre prima i contribuenti dovevano giocoforza sottostare sempre agli orari degli sportelli”.

State per lanciare anche PagoPA, il canale dei pagamenti della pubblica amministrazione?

”Ci stiamo già lavorando. E’ doveroso. E’ un’altra bella cosa. Un altro servizio utile per aumentare l’autonomia dei cittadini”.      

 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.