Ultime notizie

RIMINI, CHI RICEVE L’AVVISO TARI VIA MAIL O SU LINKMATE NON PAGA LE SPESE DI SPEDIZIONE

RIMINI, CHI RICEVE L’AVVISO TARI VIA MAIL O SU LINKMATE NON PAGA LE SPESE DI SPEDIZIONE

09 Agosto 2017

Il Comune di Rimini offre la possibilità ai contribuenti di ricevere l’avviso di pagamento della Tari via mail e...

IL COMUNE DI GINOSA: “PAGOPA È GIÀ ATTIVO PER 14000 CONTRIBUENTI”

IL COMUNE DI GINOSA: “PAGOPA È GIÀ ATTIVO PER 14000 CONTRIBUENTI”

03 Agosto 2017

Il Comune di Ginosa ha attivato PagoPa, il canale dei pagamenti della pubblica amministrazione, su LINKmate. Lo annuncia la...

Il Comune di Sorrento: “Il 35% degli albergatori usa il servizio PagoPa sulla piattaforma Tourist Tax, dopo soli tre mesi”

Il Comune di Sorrento: “Il 35% degli albergatori usa il servizio PagoPa sulla piattaforma Tourist Tax, dopo soli tre mesi”

01 Agosto 2017

“E’ un programma molto semplice e intuitivo che sta avendo un successo enorme”: Giulio Bifani, dirigente responsabile dell’Ufficio Tributi...

AGENZIA DELLE ENTRATE, IMPORTO AGEVOLATO PER I CONTRIBUENTI PER LE LITI TRIBUTARIE PENDENTI

AGENZIA DELLE ENTRATE, IMPORTO AGEVOLATO PER I CONTRIBUENTI PER LE LITI TRIBUTARIE PENDENTI

29 Luglio 2017

I contribuenti interessati a risolvere le controversie tributarie pendenti, in cui è coinvolta l’Agenzia delle Entrate, possono farlo entro...

Il Sole 24 Ore ha reso disponibile sul proprio sito CalcoloIUC 2016. Anche quest'anno il noto giornale quotidiano propone a tutti i suoi lettori il servizio web realizzato dalla Advanced Systems con il quale è possibile determinare l'esatto dovuto della Tasi e dell'Imu 2016. Al termine delle operazioni di calcolo è anche possibile stampare il modello F24 necessario per il pagamento.
 
Il 16 giugno 2016 è l'ultimo giorno disponibile per effettuare il versamento in acconto dell' Imu e della Tasi. In vista di questa scadenza Il Sole 24 Ore ha consigliato a tutti i suoi lettori, il servizio web CalcoloIUC 2016 con il quale è possibile determinare l'importo da pagare con pochi click.
 
CalcoloIUC 2016 è uno strumento molto semplice ed intuitivo da utilizzare, progettato per aiutare e/o per offrire maggiori certezze sul versamento Imu, Tasi dovuto dai contribuenti. Per l'anno d'imposta 2016 è stato aggiornato con tutte le novità normative previste dalla Legge di Stabilità 2016 che sono state anche riassunte nella home page del servizio.
 
Nel caso in cui si dovesse omettere il pagamento di questi due tributi o semplicemente sbagliare l'importo da pagare, con CalcoloIUC 2016 sarà anche possibile, dal 17 giugno, regolarizzare la propria posizione contributiva tramite il ravvedimento operoso.
 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.