Ultime notizie

AIRBNB, ECCO I CHIARIMENTI DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

AIRBNB, ECCO I CHIARIMENTI DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

12 Ottobre 2017

A quali contratti si applica la nuova disciplina sulle locazioni brevi, chi sono gli attori coinvolti, cosa devono fare...

LE TASSE SUGLI IMMOBILI SI PAGANO DALL'ACCATASTAMENTO

LE TASSE SUGLI IMMOBILI SI PAGANO DALL'ACCATASTAMENTO

09 Ottobre 2017

I fabbricati sono soggetti al pagamento dei tributi fin dal momento in cui risultano iscritti al catasto. Lo ha...

POZZUOLI, SCONTO DEL 15% SULLA TARI 2017

POZZUOLI, SCONTO DEL 15% SULLA TARI 2017

30 Settembre 2017

I contribuenti di Pozzuoli hanno ottenuto una netta riduzione della Tari, rispetto al 2016. E gli stessi contribuenti hanno...

TRIBUTI, LE SOMME DOVUTE AGLI ENTI LOCALI NON POSSONO PIU’ ESSERE INCASSATE DAI CONCESSIONARI

TRIBUTI, LE SOMME DOVUTE AGLI ENTI LOCALI NON POSSONO PIU’ ESSERE INCASSATE DAI CONCESSIONARI

27 Settembre 2017

Dal 1° ottobre prossimo i concessionari non potranno più incassare sui conti a loro intestati le somme dovute dai...

Al termine del Consiglio dei Ministri che ha discusso sulla bozza del Def che sarà approvato venerdì 10 aprile 2015 Matteo Renzi ed il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan hanno tenuto una conferenza stampa in cui hanno spiegato le linee guide che caratterizzano il documento che, tra le altre misure, dovrebbe prevedere anche l'introduzione della "Local Tax" a partire dal 2016.

"Nel Documento di economia e finanza non ci sono tagli e non è previsto un aumento delle tasse" ha dichiarato il premier Renzi al termine del Cdm sul Def che sarà approvato venerdì. "Oggi abbiamo avviato l'esame preliminare - continua il primo ministro italiano - di una manovra che non toglie i soldi dalle tasche degli italiani, ma è in linea con la legge di stabilità. Le tasse non aumenteranno, un'eventuale riduzione ci sarà nella legge di stabilità per il 2016, se saremo in condizione".

"E' finito il tempo in cui i politici chiedevano i sacrifici agli italiani. I cittadini sanno che con questo Governo non vengono richieste nuove tasse. Con il Def nel 2015 sono state ridotte tasse per una cifra pari a 18 miliardi di euro più i 3 di clausole di salvaguardia che eliminiamo" ha concluso Matteo Renzi sulla questione.

Leggi anche:

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.