Ultime notizie

RIMINI, CHI RICEVE L’AVVISO TARI VIA MAIL O SU LINKMATE NON PAGA LE SPESE DI SPEDIZIONE

RIMINI, CHI RICEVE L’AVVISO TARI VIA MAIL O SU LINKMATE NON PAGA LE SPESE DI SPEDIZIONE

09 Agosto 2017

Il Comune di Rimini offre la possibilità ai contribuenti di ricevere l’avviso di pagamento della Tari via mail e...

IL COMUNE DI GINOSA: “PAGOPA È GIÀ ATTIVO PER 14000 CONTRIBUENTI”

IL COMUNE DI GINOSA: “PAGOPA È GIÀ ATTIVO PER 14000 CONTRIBUENTI”

03 Agosto 2017

Il Comune di Ginosa ha attivato PagoPa, il canale dei pagamenti della pubblica amministrazione, su LINKmate. Lo annuncia la...

Il Comune di Sorrento: “Il 35% degli albergatori usa il servizio PagoPa sulla piattaforma Tourist Tax, dopo soli tre mesi”

Il Comune di Sorrento: “Il 35% degli albergatori usa il servizio PagoPa sulla piattaforma Tourist Tax, dopo soli tre mesi”

01 Agosto 2017

“E’ un programma molto semplice e intuitivo che sta avendo un successo enorme”: Giulio Bifani, dirigente responsabile dell’Ufficio Tributi...

AGENZIA DELLE ENTRATE, IMPORTO AGEVOLATO PER I CONTRIBUENTI PER LE LITI TRIBUTARIE PENDENTI

AGENZIA DELLE ENTRATE, IMPORTO AGEVOLATO PER I CONTRIBUENTI PER LE LITI TRIBUTARIE PENDENTI

29 Luglio 2017

I contribuenti interessati a risolvere le controversie tributarie pendenti, in cui è coinvolta l’Agenzia delle Entrate, possono farlo entro...

La Provincia Autonoma di Trento con la Legge Provinciale 30.12.2014, n.14 ha istituito per l'anno 2015 l'Imposta Immobiliare Semplice (IMIS) che unisce i tributi nazionali IMU e TASI.

In Trentino si è dunque anticipata la Local Tax che dal prossimo anno dovrebbe essere istituita a livello nazionale comprendendo in un'unica tassa l'attuale imposta municipale propria e la tassa sui servizi indivisibili. L'IMIS dovrà essere pagata per ogni tipo di fabbricato comprese le prime e le seconde case, ma non sarà applicata agli affittuari di un immobile.

Le differenze sostanziali tra l'Imposta Immobiliare Semplice, l'IMU e la TASi sono racchiuse all'interno dell'art. 12 della Legge Provinciale 30.12.2014, n.14«Si dà atto che a partire dal periodo d’imposta 2015 nei comuni della provincia Autonoma di Trento non trovano applicazione: a) le disposizioni di cui agli articoli 8 e 9 del decreto legislativo n. 23 del 2011, all’articolo 13 del decreto legge n. 201 del 2011 ed all’articolo 1 commi da 639 a 731 della legge n. 147 del 2013 in materia di Imposta Municipale Propria; b) le disposizioni di cui all’articolo 1 commi commi da 639 a 731 della legge n. 147 del 2013 in materia di Imposta Unica Comunale (IUC) relativamente alla componente del tributo sui servizi indivisibili (TA.S.I.)».

Legge Provinciale 30.12.2014, n.14 (Clicca qui per leggere il testo completo)

 

 

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.