Ultime notizie

RAPALLO, LA ROTTAMAZIONE DELLE CARTELLE SI FA ONLINE SU LINKMATE

RAPALLO, LA ROTTAMAZIONE DELLE CARTELLE SI FA ONLINE SU LINKMATE

18 Febbraio 2017

Il Comune di Rapallo utilizza LINKmate dal 2016. “Lo sportello telematico Tributi- si legge sul portale dell'ente- permette di...

COMUNE DI FOSSOMBRONE, A MARZO ARRIVERA' LINKMATE

COMUNE DI FOSSOMBRONE, A MARZO ARRIVERA' LINKMATE

07 Febbraio 2017

Il Comune di Fossombrone utilizzerà LINKmate. Lo annuncia la responsabile del settore Tributi dell'ente Nadia Cavanna.Tassa sui Servizi IndivisibiliTassa...

FABBRICATI RURALI, I PROPRIETARI HANNO L'OBBLIGO DI DICHIARARLI AL CATASTO FABBRICATI

FABBRICATI RURALI, I PROPRIETARI HANNO L'OBBLIGO DI DICHIARARLI AL CATASTO FABBRICATI

30 Gennaio 2017

Sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate è disponibile l’elenco dei fabbricati rurali che risultano ancora censiti nel Catasto terreni....

L'AGENZIA DELLE ENTRATE SPIEGA COME EVITARE LA DECADENZA DALLE AGEVOLAZIONI SULLA PRIMA CASA

L'AGENZIA DELLE ENTRATE SPIEGA COME EVITARE LA DECADENZA DALLE AGEVOLAZIONI SULLA PRIMA CASA

30 Gennaio 2017

Il contribuente che vende entro cinque anni l’immobile acquistato con i benefici “prima casa”, ed entro un anno dalla...

Notizie

Il Comune di Rapallo utilizza LINKmate dal 2016. “Lo sportello telematico Tributi- si legge sul portale dell'ente- permette di visualizzare la situazione contabile TARI del contribuente, ristampare il modello F24 eventualmente smarrito per procedere al pagamento del tributo entro le scadenze, visualizzare la situazione catastale, e, ai fini IMU e TASI, procedere al calcolo dell' imposta per l' anno corrente”. Da poche settimane i contribuenti di Rapallo hanno anche un'altra possibilità.

Il Comune di Fossombrone utilizzerà LINKmate. Lo annuncia la responsabile del settore Tributi dell'ente Nadia Cavanna.

Sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate è disponibile l’elenco dei fabbricati rurali che risultano ancora censiti nel Catasto terreni. L’Agenzia ricorda che i titolari di diritti reali sugli immobili rurali hanno l’obbligo di dichiararli al Catasto fabbricati: se questo non è stato fatto entro il termine previsto del 30 novembre 2012, è ancora possibile presentare la dichiarazione di aggiornamento, usufruendo dell’istituto del ravvedimento operoso.

Il contribuente che vende entro cinque anni l’immobile acquistato con i benefici “prima casa”, ed entro un anno dalla cessione costruisce un altro immobile ad uso abitativo su un terreno di cui lo stesso contribuente sia già proprietario al momento della cessione dell’immobile agevolato, non perde l’agevolazione.

Il 19 gennaio prossimo il Comune di Falconara Marittima presenterà ufficialmente LINKmate alla cittadinanza, ai CAF ed ai commercialisti locali. Lo annuncia l'assessore al Bilancio ed alle politiche di informatizzazione Raimondo Mondaini.

Il Comune di Bellizzi, in provincia di Salerno, è uno degli enti che hanno già attivato PagoPA, il canale dei pagamenti della pubblica amministrazione. I contribuenti possono usufruirne accedendo a LINKmate, sul portale del Comune.

Il Comune di Pesaro si sta organizzando per effettuare la rottamazione delle ingiunzioni nel 2017. E, per farlo, utilizzerà Prunes ++, un applicativo di Advanced Systems.

Il Comune di Trieste ha attivato PagoPA, il canale dei pagamenti della pubblica amministrazione. Lo annuncia Giulio Curiel, direttore generale di EsattoSPA, la società che gestisce le entrate dell'ente.

Sul portale del Comune di Verona sono stati registrati ben 128000 accessi a LINKmate per Imu e Tasi. Lo rende noto Gloria Garofolo, la funzionaria responsabile dell'ufficio ICI-IMU-TASI del Comune scaligero.

Il Comune di Falconara Marittima ha presentato LINKmate alle associazioni di categoria, ai CAF ed alla cittadinanza. I contribuenti di Falconara, così come i professionisti e le imprese, avranno a disposizione, dunque, tante informazioni utili sulla loro posizione contributiva e, nello stesso tempo, potranno effettuare pagamenti online. Tutte le funzionalità di LINKmate sono state illustrate dall'assessore al Bilancio Raimondo Mondaini.

A partire dal 1° gennaio 2017 il saggio di interesse legale sarà fissato allo 0,1%. A stabilirlo è stato il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze 7 dicembre 2016, pubblicato in Gazzetta Ufficiale 14 dicembre 2016, n. 291.

Riscotel utilizza cookies per le sessioni utente e le funzionalità di analisi. Continuando ad utilizzare Riscotel accetti l'utilizzo dei cookies.